Tra le app c’è anche la radio

Tra le app c’è anche la radio

Le app sono diventate fondamentali per accedere a prodotti e servizi. Sul nostro smartphone, ma anche sul tablet, sono tantissimi i programmi che si possono scaricare, molto spesso in forma completamente gratuita.

App e svago

Immagine in primo piano Tra le app ce anche la radio App e svago - Tra le app c'è anche la radio

Per quanto riguarda l’intrattenimento, c’è solo l’imbarazzo della scelta. Ad esempio, negli ultimi anni, si è assistito ad una vera e propria migrazione di piattaforme di gioco online in “territorio” mobile.

Ciò è dovuto a diversi fattori. In primo luogo, queste applicazioni sono complete e non hanno nulla da invidiare alle classiche versioni per PC. Inoltre, come conferma il numero sempre crescente di iscritti alle app mobile dei casinò , sono sicure, stabili e di facile utilizzo.

La stessa cosa si può dire per i servizi di streaming, comodamente accessibili anche dal proprio dispositivo mobile, per guardare film, serie TV e match sportivi anche se si è fuori casa oppure in vacanza.

Com’è cambiato l’ascolto della radio

Immagine in primo piano Tra le app ce anche la radio Come cambiato lascolto della radio - Tra le app c'è anche la radio

Se fino a qualche decennio fa per ascoltare la radio serviva essenzialmente la classica radiolina portatile o quella in automobile, oggi tutto questo è un ricordo per nostalgici. Per sentire i nostri programmi preferiti e le voci che accompagnano la nostra quotidianità, basta una connessione a internet.

Certo, è interessante notare come la maggior parte delle persone non acquisterebbe una vettura priva della radio di serie nonostante la disponibilità di queste nuove tecnologie.

Come si ascolta la radio in streaming? Semplice:  tutte le stazioni hanno il loro sito web dove troverai un link per ascoltare in diretta i programmi tramite il browser. Ovviamente lo streaming è anche on demand, e ciò ti permette di sentire la radio quando vorrai, in differita.

Radio Senise News