Cronaca

Fagusart 4 maggio a Sasso di Castalda

Le tavolozze, i tavoli, i panini, le bibite, i colori a tempera, i pastelli e tanto amore per la natura. Parole semplici, messaggi di pace in varie lingue posizionati sui tronchi degli alberi di Bosco Costara di Sasso di Castalda.

Elementi tangibili d’amore indissolubile per la natura e l’arte, quelli espressi dai giovani delle scuole partecipanti alla manifestazione FagusART, svoltasi a Sasso di Castalda venerdì grazie all’organizzazione del Comune di Sasso di Castalda, rappresentato dal Sindaco Rocco Nardo, dal vice sindaco Rocco Stella, del Liceo Artistico Walter Gropius di Potenza, guidato dal dirigente scolastico Paolo Malinconico, dal Parco Appennino Lucano-Val d’Agri Lagonegrese e dell’Associazione Culturale Amici del Sassolino, presieduta da Nicola Laurenza, ideatrice della manifestazione.

Per un giorno gli alunni del Liceo Artistico Walter Gropius di Potenza, dell’Istituto Superiore Giovanni Paolo II di Maratea, del Liceo Artistico Carlo Levi di Matera, del Liceo Artistico Perito-Levi di Eboli, si sono affrontati sul campo dell’arte in una estemporanea di pittura dedicata , mentre gli allievi delle scuole secondarie di primo grado Benedetto Croce di Marsico Nuovo, dell’Istituto Comprensivo Leonardo Sinisgalli di Potenza, del Carlucci di Baragiano, dell’I.C. di Brienza con i plessi di Brienza e Sasso di Castalda, dll’I.C.Vittorio Alfieri plesso di Albano e dell’IC. Don Milani di Potenza hanno preso parte a un gioioso confronto di Land Art.

I ragazzi hanno dato vita a una giornata di grande valore culturale-ambientale e paesaggistica legata alla presenza nel Bosco Costara dell’ultracentenario Faggio di San Michele, albero monumentale i cui rami si rivolgono al cielo nel segno del rispetto dell’ambiente.

I circa quattrocento alunni, seguiti dai dirigenti scolastici e dai docenti hanno dato vivacizzato una giornata di rara bellezza e di grande effetto scenico legata alla pittura, al disegno su tavolozze e alla realizzazione di opere di Land Art chiamando a raccolta tutta la comunità regionale sui temi del rispetto ambientale e della solidarietà.

Parole di pace, assortite con i colori della fratellanza universale e del rispetto reciproco hanno fatto da sfondo ad una giornata di grande richiamo scenico e artistico.

Le giurie, composte da docenti delle scuole partecipanti e da un presidente per ognuna delle categorie, hanno premiato per la Land Art tre scuole vale a dire la Don Milani di Potenza e l’Istituto Comprensivo Carlucci di Baragiano, giunte prima, seconda e terza.

Per l’estemporanea di pittura sono stati premiati Giovanna Isopo del Gropius di Potenza, davanti a Margherita Grossi del Carlo Levi di Matera, terzo gradino per Marco De Chiaradel Liceo Perito Levi di Eboli, mentre una menzione speciale è andata a Nicola De Luca del Liceo Carlo Levi di Matera

“Il Comune di Sasso di Castalda-ha rimarcato il vicesindaco Rocco Stella-ha accolto positivamente la giornata organizzata da Nicola Laurenza e dagli Amici del Sassolino-facendo leva sulle bellezze paesaggistiche del Bosco Costara.

Tutti gli istituti scolastici sono stati disponibili a partecipare a questa giornata di pittura e land art nel nostro centro”. “Un plauso-sostiene Nicola Laurenza-va a tutti gli istituti che hanno accolto positivamente la nostra giornata di studio e riflessione sul tema dell’arte e dell’ambiente.

L’arte e la natura hanno risvolti comuni che ben si coniugano con la ricerca e la passione dei partecipanti nella nostra iniziativa.

I giovani sono il tratto distintivo di Fagusart. Rivolgo il mio ringraziamento all’Amministrazione Comunale di Sasso di Castalda che ha dato piena disponibilità a svolgere questo evento”.

“La scuola-ha detto Paolo Malinconico-dirigente didattico del Walter Gropius di Potenza-è l’elemento di congiunzione tra arte e natura.

Tutto questo testimonia l’impegno e la dedizione verso i due settori che da tempo mettiamo a disposizione per il bene pubblico e la società civile”.

Condividi sui social
leggi di piu'

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button