Cronaca

Papa: momento superare chiusure e paure

Veglia Pasqua, evitiamo psicologia sepolcro. Domani Urbi et Orbi

Superare le paure e le chiusure: anche questo è il “passaggio” che con l’aiuto di Dio dobbiamo fare in questa Pasqua.

E’ l’invito di Papa Francesco che nella veglia pasquale nella basilica vaticana è tornato a parlare della carriera e del denaro, che allontanano dalla “luce vera” dalla vita vera che è Cristo.

Poi il pontefice ha parlato della “psicologia del sepolcro”, della paura che tutto finisca con la morte e che ci fa essere “portatori di malsano scoraggiamento”.

Ma con la resurrezione Cristo indica la speranza: “Non seppellire la speranza!”, è l’invito del Papa. E nell’omelia cita anche una “certezza non negoziabile”, quella dell’amore di Dio che non cambia.

La Veglia Pasquale nella basilica vaticana è cominciata, come tradizione, con il rito del fuoco e la preparazione del cero pasquale.

Papa Francesco, nel corso della messa, ha anche battezzato otto adulti, provenienti da cinque Paesi.

Condividi sui social
leggi di piu'

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button