Cultura ed Eventi

“VIVI HERACLEA”, LE INIZIATIVE TRA ARCHEOLOGIA E NATURA

“Sabato 20 e mercoledì 24 aprile, per tutta la mattina, l’associazione I colori dell’anima, propone una passeggiata, gratuita e aperta a tutti, lungo un percorso inedito che dal Castello Berlingieri porta al Parco Archeologico Siris-Herakleia.

Un’opportunità unica – si legge in una nota dei promotori dell’iniziativa – per conoscere Policoro e i suoi tesori più nascosti ed incantevoli, grazie al racconto che di questi luoghi faranno, la guida specializzata Domenico Asprella, nella prima giornata insieme all’archeologa Maria Domenica Pasquino e, nella seconda giornata, con l’esperta di erbe officinali Concetta Larocca, “agricoltore custode della biodiversità”.

Il percorso – prosegue la nota – rappresenta un viaggio a ritroso nel tempo, tra mondo antico e medioevo, che parte dai Greci per arrivare a Federico II, e si snoda lungo il sentiero naturalistico che collega il Castello di Policoro al Parco Archeologico Siris-Herakleia, dove si incontrano gli ultimi lembi del giardino del barone, fiancheggiando essenze mediterranee e piante ingentilite e rese nobili da antichi miti greci e romani.

I colori e i profumi di un’atmosfera senza tempo, immersi in una natura incontaminata, renderanno la passeggiata un’avventura unica, alla scoperta dei resti nascosti e troppo poco conosciuti dei templi di Demetra e di Dioniso, all’interno dell’area sacra di Siris e di Herakleia, lungo il torrente Varratizzo, corso d’acqua che ha conosciuto gesti rituali legati alla religione greca.

Tra miti, leggende e racconti lontani si raggiungerà il parco archeologico Siris-Herakleia e il Museo della Siritide per poi ritornare al punto di partenza, percorrendo i giardini dal lato opposto e dopo aver superato i Giardini Murati.

Una terza giornata, invece, in programma nella mattina di sabato 27 aprile, sarà interamente dedicata alla meravigliosa Oasi WWF di Policoro con l’Escursione naturalistica alla scoperta del Bosco Pantano”.

Condividi sui social
leggi di piu'

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button