Cronaca

“UNA STRADA PER LA VITA”,EVENTO DELLA POLIZIA STRADALE DI POTENZA

Non viene trascurato né si interrompe il filo rosso dello sforzo della Polizia Stradale potentina per sensibilizzare i giovani a stili di vita sani quando si approcciano alla guida di un motociclo o, avendone l’età, di un’auto; è in questo momento che diventa più utile per la formazione delle coscienze e necessario per la prevenzione degli episodi infortunistici insistere sul bisogno di rispettare il codice della strada con l’effetto benefico di tutelare la propria e l’altrui vita.

E’ lo scopo della manifestazione che la Sezione Polizia Stradale di Potenza ha organizzato il 4 aprile prossimo al Teatro Stabile di Potenza, con inizio alle 9,30.

“Una strada per la vita” è lo slogan della manifestazione, patrocinata dalla Prefettura e dal Comune di Potenza, con la quale si vuole lanciare un messaggio educativo forte in particolare ai giovani e, più in generale, a tutti noi automobilisti che troppo spesso dimentichiamo le sane regole dei comportamenti da tenere sulla strada con conseguenze purtroppo a volte drammatiche.

Con la manifestazione di giovedì 4 aprile tutto questo si vuole raccontare ai partecipanti di diverse Scuole Superiori della Provincia con filmati significativi, testimonianze altrettanto significative e con il contributo di chi quotidianamente è sulla strada per tutelare la vita di automobilisti e pedoni.

Alla manifestazione saranno presenti il neo Prefetto di Potenza, Annunziato Verdè, il Questore di Potenza Alfredo Anzalone, il sindaco di Potenza Dario De Luca, il Dirigente della Sezione di Potenza della Polizia Stradale Primo Dirigente Francesco Cipriano.

Nel corso della mattinata si terrà un dibattito coordinato dal dr. Oreste Lo Pomo, Capo redattore della Tgr Basilicata, al quale parteciperanno il dr. Giuseppe Balducci dell’Istituto Superiore di Sanità, rappresentanti della Polizia Stradale, della Polizia Locale di Potenza e dell’Automobile Club di Potenza.

Non mancheranno momenti di intermezzo musicale proposti dagli allievi del Conservatorio di Musica “Gesualdo da Venosa”.

Durante la manifestazione una targa sarà consegnata al sindaco di San Fele, Donato Sperduto, per il progetto di educazione stradale realizzato con gli Istituti Comprensivi locali nel 2018 dal Comune in collaborazione con la Sezione di Potenza della Polizia Stradale e che ha visto munire gratuitamente di caschi da ciclista centinaia di bambini e ragazzi.

Condividi sui social
leggi di piu'

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button