Cultura ed Eventi

Le Nonne Chef e Frutta Zero salutano il Carnevale a Policoro con i colori della frutta

A Policoro le Nonne Chef, in collaborazione con Frutta Zero, salutano il carnevale 2019 con i colori e i sapori della frutta e della tradizione. 
Frutta e ortaggi hanno formato un vero e proprio arcobaleno di tonalità e attraverso il gioco i bambini hanno imparato a parlare di stagionalità, riconoscere i prodotti locali dai frutti esotici, comprendere il valore della biodiversità, senza tralasciare l’emozione dei laboratori esperienziali delle Nonne Chef, familiarizzando e interagendo con il cibo attraverso gli ingredienti e la manualità, in un viaggio virtuale dalla campo alla tavola.
“Attraverso una innovativa iniziativa di condivisione degli spazi commerciali, come luogo di aggregazione e dialogo culturale, abbiamo sperimentato un percorso educativo finalizzato ad aiutare bambini e ragazzi a rendersi consapevoli dell’importanza di adottare un corretto stile alimentare – commenta Tiziana Fedele, Presidente Nonne Chef – non è importante solo portare in tavola frutta e verdura nella giusta quantità, ma anche proporre alle nostre famiglie e ai nostri bambini una varietà di prodotti. 
Negli ultimi anni, diversi studi confermati dal Ministero della Salute hanno dimostrato che le proprietà salutistiche della frutta e della verdura sono dovute anche alla presenza di alcune sostanze colorate protettive.Frutta e verdura formano, quindi, un arcobaleno di differenti colori e benefici. Ogni colore corrisponde a sostanze specifiche ad azione protettiva, per cui solo variando nell’arco della giornata il consumo di frutta e verdura possiamo coprire tutti fabbisogni dell’organismo”.
Una ricca e golosa macedonia di frutta, dove tra i colori spiccava il rosso della fragola Candonga, amata dai bambini e regina delle primizie lucane,  ha concluso la giornata, “mangiare prodotti di stagione vuol dire mangiare prodotti saporiti, profumati.
Scegliere frutta e verdura fresche, raccolte secondo la loro maturazione naturale – consiglia Giovanni Lippo – assicura al bambino il gusto unico dell’alimento e garantisce una più alta qualità nutrizionale”.
Condividi sui social
leggi di piu'

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button