News Musica

NUOVO ALBUM “Løne Star” dei CASTAWAYS ROAMING

“Løne Star” è il titolo del primo full lenght firmato CASTAWAYS ROAMING, seguito di “The Middle End EP” (2016), disponibile dal 15 febbraio 2019 in Cd e digitale (label: autoprodotto, distr. digitale Artist First / IndieBox Music, distr. fisica Self / IndieBox Music – press IndieBox Music), registrato, mixato e masterizzato nell’estate 2018 al Bleach Studio da Andrea Maglia (Tre Allegri Ragazzi Morti, Manetti!) e Meme Gerace.

Con“Løne Star” Castaways Roaming continuano il percorso iniziato con l’EP d’esordio. Inventano personaggi, visioni, storie, che si ritrovano nella vita di tutti i giorni, e li fanno recitare su fitte trame sonore, espedienti narrativi che vogliono spingere l’ascoltatore a scendere in profondità e a prendersi il giusto tempo per indagare dentro di sè.

Un disco ispirato e introspettivo ma che può facilmente essere fatto proprio data l’universalità delle emozioni che lo percorrono: rabbia, solitudine, sconfitta e reazione.

Un viaggio nel proprio abisso personale, un’avventura intergalattica nello spazio profondo, un andare lontani per ritrovarsi.

Lo ø barrato di “Løne Star” riprende il significato matematico di insieme vuoto.

Ogni personaggio descritto nei testi è una stella solitaria, apparentemente persa e svuotata, a chilometri di distanza dalle altre stelle. In realtà è solo ferma, in pausa e in fase di ricarica, distaccata da ciò che là circonda, pronta adesplodere ai confini del cielo e quindi ad affrontare le difficoltà dell’esistenza, come a dire che ogni tanto, è necessario guardare le cose da una diversa prospettiva, prendersi del tempo, per poter ripartire con forza e determinazione.

“Løne Star” è l’attimo, il momento d’incubazione in cui si scruta dentro sé stessi, si fa un respiro profondo e si riparte.

Backgroud musicali differenti che si intrecciano partendo dal grunge (Nirvana) all’alternative rock made in U.S.A. (Smashing Pumpkins, Pavement, Sonic Youth, Angels and Airwaves), al nu-metal (Faith No More), linee vocali malinconiche che richiamano echi emo (The Get Up Kids) e guardano all’alternative e allo space rock d’oltremanica (Radiohead, Muse). 

Con “Løne Star” iCR ci consegnano un affresco dei tempi moderni, attuale e disperato, ma non privo di forza di reazione e di speranza, in grado di costruire un’esperienza di ascolto intensa e travolgente che vuole congelare il mondo esterno, almeno per lo spazio di una mezz’ora.

“Løne Star” è disponibile su Spotify, iTunes e sututte le principali piattaforme di streaming (distr. digitale Artist First / IndieBox Music) e inCD nei negozi di dischi (distribuzione Self / IndieBox Music).

CREDITS.

“Løne Star” è stato registrato, mixato e masterizzato presso Bleach Studio, Gittana (LC) da Andrea Maglia e Meme Gerace. Arrangiamenti: Castaways Roaming, Andrea Maglia, Meme Gerace. Testi e musiche: Castaways Roaming. Seconda chitarra in “Jupiter Revenge” di Andrea Maglia. Percussioni in “Jupiter Revenge” di Meme Gerace. Artwork: Papaveri Rosa di Claudia Del Nero. Label: autoprodotto. Publishing: Le Parc Music.Press & Social Media: IndieBox Music.

Condividi sui social
leggi di piu'

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button