Cultura ed Eventi

Olivetti e Fondazione mondo digitale insieme con il progetto Share School

Prende il via il progetto “Share School”, promosso da Olivetti e Fondazione Mondo Digitale con l’obiettivo di accelerare il percorso di trasformazione digitale della scuola italiana.

Diverse le iniziative che comprendono l’apertura di uno spazio specializzato presso la Palestra dell’Innovazione di Roma con laboratori di robotica, making e coding per sperimentare nuovi stili e metodologie di apprendimento, l’organizzazione di una “maratona” di sviluppo per progettare soluzioni innovative per la didattica 4.0 e una originale “Fabbrica robotica” alla RomeCup 2019.

Il progetto si inserisce nell’ambito delle iniziative che Olivetti dedica ai settori della Formazione e dell’Education.

“Da sempre Olivetti ha una forte attenzione verso i giovani e punta su di loro”, afferma l’ad di Olivetti Antonio Cirillo, “e questa iniziativa rappresenta un ulteriore step per sostenere e diffondere le competenze digitali negli istituti di ogni ordine e grado.

È un progetto innovativo e di grande respiro che partirà con il coinvolgimento delle scuole sul territorio nazionale, si estenderà nell’ambito della Milano Digital Week e sarà infine protagonista della RomeCup”.

“In un’epoca di rapidi cambiamenti e trasformazioni complesse, la formazione è uno snodo cruciale”, dichiara Mirta Michilli, direttore generale della Fondazione Mondo Digitale.

“Da anni portiamo nella scuola italiana nuovi strumenti e metodologie didattiche, per l’aggiornamento continuo degli insegnanti e la preparazione delle nuove generazioni alle professioni del futuro.

E lo facciamo al fianco di grandi aziende tecnologiche, come Olivetti, per investire insieme nella formazione dei giovani per la crescita del paese”.

Le diverse attività saranno accompagnate da una campagna di comunicazione, che darà voce e volto ai protagonisti della trasformazione digitale nella scuola.

Condividi sui social
leggi di piu'

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button