Cronaca

CARICO DI NEVE. Ecco tutte le REGIONI coinvolte, le QUOTE e i CM previsti

GIOVEDI’: in arrivo al Centro-Sud con fenomeni nevosi inizialmente oltre i 1000 metri in Sila e Aspromonte (accumuli importanti tra 30 e 50 cm), sul Pollino, Sellata, monti di Abruzzo, Molise, Lazio, Campania (qui a 700 metri), sui monti Sardi (800 metri) e in Sicilia (su i 900, a ENNA e molto forte sull’Etna). In serata ULTERIORE PEGGIORAMENTO con l’arrivo di forti precipitazioni.

Prevediamo quindi TANTA NEVE in Abruzzo e Calabria, dai 700 mt, sulla Sicilia Centrale e settori Orientali, dagli 850 mt, sulla Basilicata (Potenza, abbondantissima nella notte), Sardegna (qui fenomeni deboli con schiarite). Bufere attese in Molise (forti a Campobasso, mista a pioggia invece ad Isernia).

Nel corso della prossima notte l’ulteriore abbassamento termico determinerà la comparsa di fiocchi bianchi sul Gargano, Sub-Appennino Dauno e Materano, dai 500 mt.

VENERDI’: NEVE FORTE al mattino in Basilicata (Potenza accumulo attorno ai 35-40 cm con NOTEVOLI DISAGI alla circolazione).

Sui 1000 mt, sull’Appennino Lucano e Calabro potrebbero cadere fino a 100 cm. Prevediamo precipitazioni nevose intense anche sulle colline tra Puglia e Campania (Sub-Appennino Dauno) al di sopra dei 500 metri. Nevicate sul Gargano (San Giovanni Rotondo e Monte Sant’Angelo), a Campobasso (in Molise in calo fino a 300 mt). Fiocchi con accumuli moderati (20-30 cm) in Abruzzo (L’Aquila) e zone interne Campane (Irpinia, fiocchi a Benevento e Avellino). Entro sera la dama bianca arriverà sulle Murge.

Poi, tra sabato e domenica assisteremo ad un miglioramento al Sud, mentre al Nord torneranno nevicate al piano (da domenica sera).

Condividi sui social
leggi di piu'

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button