Calcio & sport

ECCELLENZA LUCANA: IL REAL SENISE SUPERA DI MISURA IL RIPACANDIDA

SENISE- Con una rete di Lavecchia giunta allo scadere della prima frazione di gioco, il Real Senise batte di misura  il coriaceo Ripacandida portandosi a ridosso della zona play off.

Per la cronaca sono gli ospiti a mettere i brividi alla compagine sinnica nei primi minuti di gioco con una punizione al 6′ minuto di Di Tolve che termina di poco fuori.

Al 9′ è Lavecchia per il Real Senise a concludere a lato da buona posizione. Nei minuti successivi ci provano ancora gli ospiti con Di Tolve che conclude a rete ma la palla viene rimpallata da un difensore.

Al 30′ è Picaro a provarci da buona posizione ma la palla termina fuori. Al 32′ è Lomastro a provarci per il Ripacandida, ma la palla termina fuori.

Il Ripacandida non si tira indietro e si rende pericoloso con un calcio piazzato di Di Lucchio che la barriera respinge. A cinque minuti dal termine della prima frazione di gioco, Picaro viene atterrato in area, per la sig.ra Di Novi, non è calcio di rigore, ma punizione dal limite, che Lavecchia batte ma Villa è attento e respinge.

Allo scadere della prima frazione di gioco, come un fulmine a ciel sereno per il Ripacandida, il Real Senise passa in vantaggio. Lavecchia supera due avversari sulla destra, lascia partire un tiro cross, che sorprende l’incolpevole Villa.

Termina la prima frazione di gioco con il Real Senise in vantaggio per una rete a zero sul Ripacandida. Nella ripresa, il Real Senise parte col piede giusto con Salzano che serve Sangiacomo la cui conclusione impegna Villa. Nei minuti successivi è il Ripacandida a rendersi pericoloso due volte con Di Tolve che mette in allerta la difesa senisese prima con una rete annullata dal direttore di gara per fuorigioco, e poi con una conclusione respinta dall’estremo difensore sinnico.

Al 5′ minuto, Picaro cade a terra dopo uno scontro di gioco, perde conoscenza ma si riprende subito dopo l’intervento dei sanitari. Un minuto più tardi è Di Nella a provarci su calcio piazzato ma Villa para.

Al 28′ è Lavecchia ad avere tra i piedi la palla del raddoppio, l’attaccante senisese viene strattonato e non riesce a concludere da buona posizione.

Nei minuti finali è il Ripacandida a provarci con più insistenza è infatti Lomastro a colpire una traversa, ma il real Senise stringe i denti riuscendo ad incassare tre punti preziosi per il prosieguo del campionato.

Per il Ripacandida infine c’è da registrare una buona prestazione in controtendenza con la posizione in classifica occupata dalla squadra del Vulture.

 

TABELLINO

Real Senise: Propato, Sangiacomo, Loira, Caputo, Gioia, Arleo, Di Nella, Salzano, Picaro, Lavecchia, Tuzio. A disp. Vaglica, Maicon, Costantino, Pirrone L, Pirrone A, Marino G, Ponzio, Ferrara, Di Lascio. All. De Pascale

Ripacandida: Villa, Lovecchio, Lomaestro, Saccente, Coppa, Di Lucchio, Gliaschera, Onorati, Pellegrino, Di Tolve, Ingenito. A disp. Traore, Rita, Labriola, Haruna, Igbinediod, Brescia, Pellegrino A. All.Cassese

Marcatori : 45′ pt Lavecchia (R.S)

Vicenzo Roseti 

CLICCA  QUI PER ASCOLTARE LE DICHIARIAZIONI DI MISTER DE PASCALE  https://www.spreaker.com/episode/16489950

Condividi sui social
leggi di piu'

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *