Calcio & sport

ECCELLENZA LUCANA : IL REAL SENISE SI AGGIUDICA LA TRASFERTA DI LATRONICO

Succede tutto nella prima frazione di gioco al comunale di Latronico tra Real Senise e Latronico , dove il Real Senise batte per due reti a uno i padroni di casa del Latronico.

Per la cronaca partono col piede giusto i termali che al primo minuto di gioco si portano in vantaggio con Lettieri che sfrutta un’indicisione del portiere Propato beccato fuori dai pali.

Passano quattro minuti e i sinnici pareggiano i conti. Correva il 5′ del primo tempo quando Picaro innesca sulla fascia Di Nella, che crossa in area e sul prolungamento di petto di Lavecchia interviene Tuzio che riesce a destreggiarsi in area ed a battere l’estremo difensore termale.

Passano 15′ e il Real Senise ribalta la gara con una conclusione di Lavecchia che sorprende l’estremo difensore termale direttamente da calcio d’angolo.

Termina la prima frazione di gioco con il Real Senise in vantaggio per due reti a uno. Nella ripresa i sinnici entrano nel rettangolo di gioco con maggiore determinazione e convinzione nei propri mezzi subendo poco il ritorno dei padroni di casa apparsi solidi e determinati, ma avari di occasioni pericolose.

A fine gara soddisfatto mister De Pascale che ha dichiarato:

” Partita difficile su un campo ostico, il risultato di domenica scorsa preannunciava che avremmo incontrato una squadra tosta che avrebbe dato filo da torcere,  non a caso ha perso al 95′ in casa e questo risultato mi ha fatto pensare tanto durante la settimana per poi preparare la gara odierna.

Bravi ragazzi, nella  prestazione di oggi anche se siamo partiti con  l’ handicap, che nei primi minuti  per una  nostra disattenzione abbiamo subito gol in modo anche abbastanza rocambolesco.

Bravi nella  grande reazione con l’uno due di Tuzio e Lavecchia a rimettere a posto la situazione e lì c’è una questione di approccio alla gara,  una questione di mancanza di attenzione che fa parte del calcio, però per una  squadra come la nostra certe cose  non devono accadere.

Nel primo tempo abbiamo avuto anche la palla per chiudere la gara e ci siamo portati sul finale di primo tempo con il vantaggio di due a uno.

Nel secondo tempo ho chiesto semplicemente ai ragazzi di  aumentare il grado di attenzione,  aumentare la velocità di palleggiare e l’ intensità  e solo  così avremmo  reso la partita  dalla nostra parte,  e i ragazzi   l’hanno messo in campo sin dal primo minuto del secondo tempo dove sono stati bravi a gestire tutto il  secondo tempo a differenza di Tolve dove meritavamo di portare a casa, per  come è andata la partita e i  tre punti li abbiamo persi sul finale.

Oggi bravi a gestire il secondo tempo dove il Latronico non si è mai affacciato dalle nostre parti se non per qualche tiro dalla distanza.

Bravi anche nel ripartire e cercare di mettere fine alla gara, e non  riuscendoci ma sono comunque contento  della della prestazione di come hanno interpretato la gara dopo essere stati in svantaggio per poco tempo e soprattutto ottimo risultato che non fa altro che mettere punti  dentro e continuare questo percorso di crescita che ci siamo prefissati dall’inizio e di avvicinamento a quello che poi sarà la gara forse  più importante dell’anno,  dove dissi ai ragazzi che avevamo due trasferte Ripacandida in casa e Rionero  per chiudere l’anno solare avevo chiesto semplicemente di mettere dentro quanti più punti possibile di arrivare a quella la nostra finale con quanti più risultati positivi per alzare le motivazioni e  per arrivarci carichi a questa gara.

Ci godiamo  questa vittoria recuperiamo le forze anche oggi spese su un campo  difficile ma  il clima ultimamente non ci aiuta però va benissimo le forze si spendono e vanno recuperate e ci ritroviamo poi per preparare un’altra gara di fondamentale contro il Ripacandida”.

Vincenzo Roseti

Condividi sui social
leggi di piu'

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button