Cronaca

Una denuncia per detenzione ai fini di spaccio e tre persone segnalate a Palazzo San Gervasio

Proseguono le attività finalizzate al contrasto dei reati in materia di sostanze stupefacenti da parte dei Carabinieri del Comando Provinciale di Potenza.

Dopo i due arresti per detenzione ai fini di spaccio in concorso eseguiti nell’area industriale di San Nicola di Melfi (PZ) dai Carabinieri della locale Compagnia, i militari dell’Arma, in Palazzo San Gervasio, hanno deferito in stato di libertà all’A.G. un 19enne del luogo per spaccio e, segnalato alla Prefettura di Potenza altre tre persone, due 21enni ed un 22enne, quali assuntori di droghe.

In particolare, i Carabinieri della Stazione di Palazzo San Gervasio, in quel centro, hanno sorpreso tre giovani all’interno di un garage che era nella loro disponibilità, in possesso di 3 grammi di hashish e 2,5 grammi di marijuana, chiaramente destinati ad uso personale.

Fondamentale, ancora una volta, per il conseguimento dell’obiettivo ed il rispetto della legalità, sono risultati i quotidiani controlli che nel corso dei servizi di pattuglia e perlustrazione svolgono le Stazioni Carabinieri, presenti in provincia con 76 presidi.

visualizza altro

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close