Cronaca

Controllo del territorio, arresti, denunce e segnalazioni alla Prefettura per assuntori di sostanze stupefacenti.

I Carabinieri del Comando Provinciale di Potenza stanno intensificando le attività d’istituto finalizzate al contrasto dei reati predatori, inerenti la violenza di genere, di traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, soprattutto con riferimento ai luoghi di aggregazione per i giovani.
In tale ambito, il servizio coordinato attuato dai Carabinieri della Compagnia di Melfi, nel corso delle quotidiane attività preventive e repressive svolte dall’Arma, tese a garantire la sicurezza del territorio provinciale, anche attraverso il controllo della circolazione stradale, di venditori ambulanti, esercizi commerciali e casolari abbandonati ha consentito, tra l’altro, di trarre in arresto in flagranza di reato, in Bella (PZ), un 21enne di nazionalità nigeriana, ivi domiciliato, per evasione, in violazione delle prescrizioni impostegli dalla misura in atto della detenzione domiciliare.
Sono state deferite in stato di libertà all’A. G., in Barile (PZ) un 42enne di nazionalità albanese, residente a Prato, per inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità, in violazione delle prescrizioni impostegli dalla misura degli arresti domiciliari; in Melfi un 41enne del luogo, per inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità, in violazione delle prescrizioni impostegli dalla misura degli arresti domiciliari; un 28enne di nazionalità rumena, residente a Stornarella (FG), per uso di atto falso, poiché circolava alla guida di un’autovettura radiata dalla circolazione, con documenti di circolazione contraffatti e targhe di altro veicolo; in Atella (PZ) una 48enne del posto, per invasione di edificio di proprietà comunale, al fine di occuparlo abusivamente.
Gli operanti hanno segnalato alla Prefettura di Potenza, quali assuntori di stupefacenti, in Muro Lucano (PZ), un 29enne di nazionalità nigeriana, residente a Marsala (TP), trovato in possesso di gr. 0,6 di sostanza stupefacente del tipo “marijuana”, ed, in Atella (PZ), un 19enne, residente a Lavello (PZ), trovato in possesso di complessivi gr. 3 di sostanza stupefacente del tipo “hashish”.
I Carabinieri hanno, inoltre, eseguito il controllo di 174 persone e 146 automezzi, elevando 28 contravvenzioni al Codice della Strada.
visualizza altro

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close