Politica

SEN. PEPE (LEGA) SU RISORSE PER GLI ENTI LOCALI

“Il Governo del cambiamento non toglie, ma dà agli enti locali. Grazie al ‘Milleproroghe’, finalmente le Città metropolitane, le Province e i Comuni potranno utilizzare gli avanzi di amministrazione, per investimenti in favore dei cittadini.

Sono state ‘scongelate’ risorse ingenti che consentiranno a sindaci e presidenti di Provincia di investire in modo massiccio per dare servizi e infrastrutture ai loro territori e alle comunità”.

Lo ha dichiarato, in una nota, Pasquale Pepe, senatore della Lega.

“Come sottolineato dal Ministero dell’Economia nella sua circolare n. 25 del 3 ottobre – ha aggiunto il senatore – la Corte Costituzionale ha ribadito che ‘l’avanzo di amministrazione rimane nella disponibilità dell’ente che lo realizza’ e ‘non può essere oggetto di prelievo forzoso’ attraverso i vincoli del pareggio di bilancio: il parere della Consulta evidenzia le scelte sbagliate del PD, che per anni ha punito gli enti locali.

Diverse centinaia di milioni di euro saranno ora riversati sui territori: nel dettaglio, 140 mln per il 2018, 320 mln per il 2019, 350 mln per il 2020 e 220 mln per il 2021. Si è invertita la tendenza: con il PD al governo gli enti locali erano ‘figli di un Dio minore’, massacrati dalla politica di austerità messa in campo dalla sinistra.

Oggi, i Comuni tornano protagonisti grazie all’attuale Governo. Un’altra promessa mantenuta da Salvini e dalla Lega”.

 

visualizza altro

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close