News Musica

Andrea Ferrini feat. Jonny Rose – Seeing Red RADIO DATE 05/10/2018

ANDREA FERRINI feat. JONNY ROSE “SEEING RED”

USB Records , etichetta discografica statunitense fondata nel 2007 da due leggende della musica house, CeCe Rogers e Marshall Jefferson , scommette ancora una volta sul talento italiano.

Esce il 5 Ottobre 2018 “Seeing Red”, il lavoro che segna un nuovo passo nel percorso musicale iniziato all’inizio degli anni 2000 e proseguito fino ad oggi del deejay e produttore Andrea Ferrini.

Dopo le sonorità calde e avvolgenti dal cuore deep house del brano “Can’t Let Go” realizzato insieme a CeCe Rogers e remixato ufficialmente da Mario Fargetta, arriva una melodia pop/rock di un’intensità che smaschera un programma sperimentale. D’altronde, Ferrini assorbe dal mondo della moda (di giorno designer di calzature e di notte produttore) la cultura e il colore che da sempre lo contraddistinguono.

A curare testo e voce è il talentuoso Jonny Rose, singer / songwriter di Los Angeles (USA) che nel corso degli anni ha collaborato con artisti del calibro di Hardwell, Dyro, Laidback Luke e Sick Individuals. Non finisce qui: i brani di Jonny Rose sono supportati da sempre dall’elite del globo (Tiesto, David Guetta, Nicky Romero, Above & Beyond, Gareth Enemy, W&W, Chuckie, Wolfgang Gartner).

Un testo che presenta un personaggio apparentemente mostruoso, ma in realtà debole e sensibile, pieno di paure e di ossessioni, caratterizzato dall’incapacità di adattarsi alla vita attuale.

“Ogni volta che collaboro con un cantante da oltreoceano è per me un grande onore – racconta Andrea Ferrini – e un modo per aprire anche la mia mente al nuovo. Nuove voci, nuove sonorità, ma soprattutto nuovi modi di approcciare un mondo complesso come quello attuale. CeCe Rogers, mio mentore e maestro, ha creduto ancora una volta in me e questo non può che essere allo stesso tempo onore e motivo per migliorare sempre di più.”

Con questo progetto USB Records conferma Andrea Ferrini tra gli artisti di punta nel suo palcoscenico e si attesta ancora una volta protagonista della scena internazionale, allargando ulteriormente i suoi orizzonti.

 

Show More

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *