Comunicato Stampa

Presentato a Francavilla in Sinni il nuovo complesso Parrocchiale Sant’Andrea Avellino

È stato presentato ufficialmente lo scorso 25 Agosto a Francavilla in Sinni, in concomitanza con i festeggiamenti in onore della Madonna di Pompei, il nuovo complesso Parrocchiale “Sant’Andrea Avellino”, che sorgerà nel comune sinnico, in via Fiordalisi, nei pressi del Palazzetto dello Sport.

A presentare ufficialmente il nuovo Complesso Parrocchiale è stato Sua Eccellenza Monsignor Vincenzo Orofino, Vescovo della Diocesi di Tursi-Lagonegro. Una grande opera, “un bel segno di intesa tra amministrazione comunale e Diocesi”, ha commentato Monsignor Orofino.

La struttura, come lo stesso Vescovo ha dichiarato, ospiterà anche il Centro Caritas Diocesano, che si svilupperà su tre piani, ospitando gli uffici, la mensa e il ricovero.

Lo stesso Vescovo si è detto ottimista circa i tempi tecnici di costruzione dell’opera. Si prevede, infatti, che i lavori possano prendere il via entro l’inizio dell’estate 2019.

L’atto di costruire il Complesso Parrocchiale proprio nel comune di Francavilla in Sinni è una scelta dovuta alla posizione strategica del comune sinnico, posto a metà strada tra i comuni di Policoro e Maratea.

I finanziamenti per la realizzazione del Complesso saranno, in parte, stanziati dalla Curia e in parte dai fondi provenienti dall’8XMille. L’opera avrà un costo totale di circa 3 milioni di euro.

Soddisfatto il sindaco di Francavilla in Sinni, Francesco Cupparo, che ha voluto ringraziare il Vescovo e la Diocesi per aver scelto Francavilla per la realizzazione del Complesso Parrocchiale.

“Grazie alla Diocesi e al nostro Vescovo per aver scelto Francavilla. – ha commentato Cupparo -Credo che i cittadini trarranno grossi benefici dalla costruzione del Complesso Parrocchiale.

Anche perché il progetto prevede, inoltre, la realizzazione di ben cinque appartamenti per i parroci che risiederanno a Francavilla. Importanti sono anche i risvolti sociali che ne trarrà la nostra comunità.

Un altro punto che mi preme sottolineare è che oggi per gestire il Palazzetto dello Sport dobbiamo sempre fare pressione sulla società di calcio, mentre con la costruzione del Complesso Parrocchiale potremo pensare di darlo in gestione alla Diocesi, vista la vicinanza”.

 

Ufficio Stampa Comune di Francavilla in Sinni

 

 

Show More

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *