Cronaca

Programma Senisese, approvato odg di Lacorazza

Con il documento chiesto l’impegno del Presidente a “reperire le risorse necessarie per l’anno 2018 da destinare ai comuni macrofornitori di acqua e per un parziale rifinanziamento del programma speciale Senisese

Approvato all’unanimità dal Consiglio regionale l’ordine del giorno a firma del consigliere Lacorazza (Pd) con il quale si impegna il Presidente della Giunta regionale a “reperire le risorse necessarie per l’anno 2018 da destinare ai comuni macrofornitori di acqua e per un parziale rifinanziamento del programma speciale Senisese; a valutare, a decorrere dall’anno 2019, di destinare una parte degli introiti derivanti dall’applicazione della tariffa per l’acqua all’ingrosso, in attuazione degli accordi del 5/08/1999 (ex art. 17 L. 36/94), del 27/05/2004 e del 30/06/2016, per il finanziamento del programma straordinario di promozione dello sviluppo sostenibile nell’area del Senisese e del ‘contributo di compensazione ambientale ai comuni macrofornitori di risorse idriche (art. 39 L.R. 26/2014)’”.

Con il documento si evidenzia che “il programma speciale Senisese, ad oggi, necessita di una definitiva valutazione di impatto, nonché di ulteriori risorse da investire in progetti da coordinare con la programmazione speciale aree interne, leader ed attività del parco del Pollino; che in data 30/06/2016 è stato sottoscritto tra i presidenti della Regione Basilicata, Regione Puglia e il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Claudio De Vincenti, il nuovo accordo di programma relativo alla gestione condivisa delle risorse idriche e valido fino a tutto il 2030; che secondo i suddetti accordi la Regione Basilicata vanta nei confronti della Regione Puglia crediti pari a 70 M euro in termini di oneri di ristoro ambientale”.

leggi di piu'

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *