Cultura ed Eventi

Anno Ue patrimonio culturale, online il bando del Mibact a sostegno dei progetti

Pubblicato dal Mibact il bando del Segretariato generale che contiene le norme per concorrere al Fondo per le iniziative italiane dell’anno europeo del patrimonio culturale 2018.

Per partecipare al bando è necessario che le iniziative abbiano preventivamente ottenuto il logo.

Il contributo di un milione di euro messo a disposizione dal Ministero dei Beni culturali concorre fino al 50% delle spese documentate e ammissibili, con un tetto massimo di 10.000 euro per domanda.

La prima scadenza, riferita a iniziative avviate o pianificate nel primo semestre, è il 21 maggio. Una seconda scadenza entro il 15 settembre. il documento contiene anche i moduli per presentare le domande di partecipazione.

Il finanziamento si propone di sostenere progetti a carattere innovativo, pluridisciplinari, che incoraggino la condivisione e la valorizzazione del patrimonio culturale dell’Europa, che sensibilizzino alla storia e ai valori comuni e che rafforzino il senso di appartenenza a uno spazio comune europeo.

Le domande presentate saranno valutate da una commissione apposita nominata da un successivo decreto del segretariato generale. I criteri di valutazione sono esposti all’interno del bando.

BENEFICIARI

Al bando possono partecipare le amministrazioni pubbliche, le istituzioni culturali e scientifiche, le fondazioni, associazioni, società, imprese con sede in Italia o in uno dei Paesi dell’Unione europea, ma la cui attività si svolga prevalentemente in Italia, che hanno ottenuto la concessione del logo dell’Anno europeo.

SCADENZE E MODALITÀ DI PRESENTAZIONE

Il 21 maggio 2018 scade il termine per la presentazione delle domande delle iniziative attuate, in corso, da attuarsi o avviarsi nel 1° semestre 2018, ed entro il 15 settembre 2018 per quelle da attuarsi o avviarsi nel 2° semestre 2018. Il finanziamento richiesto non potrà superare il 50% del budget effettivo e non potrà eccedere il limite di 10.000 euro.

La domanda dovrà essere inviata esclusivamente all’indirizzo di posta certificata: bando.annoeuropeo2018@mailcert.beniculturali.it

leggi di piu'

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *