Calcio & sport

IL LUCANO MARCANTONIO PARTECIPA SABATO AL GIRO D’ITALIA HANDBIKE

abato 14 aprile l’energia, il coraggio e la determinazione del lucano Samuele Marcantonio saranno in campo nel Giro d’Italia Handbike.

La vita di Samuele è dedicata allo sport. «È sempre stato parte della mia vita. Dopo l’incidente in moto avevo bisogno di ritrovare quel legame con la mia mente e con il mio corpo», racconta l’atleta.

Ed è così che inizia il suo percorso nel canottaggio. I viaggi settimanali fino a Lecce per allenarsi, nel 2008, dopo una gara indoor a Bari, l’incontro a Varese con gli atleti paralimpici di Pechino, dopo sei mesi i campionati nazionali di canottaggio adaptive. Poi ha scoperto l’Handbike ed è stato amore a prima vista.

Nel 2015 è arrivata la sua prima bici fatta su misura.

Una Handbike è un particolare tipo di bicicletta spinta dalle braccia umane, progettata per atleti affetti da disabilità o malformazione agli arti inferiori.

Uno sport considerato di “nicchia” ma che appassiona campioni come Alex Zanardi e Vittorio Podestà e che sta ottenendo sempre più l’attenzione del grande pubblico.

Il Giro d’Italia in handbike ospita tutte le categorie che vanno da H1 a H5. Samuele parteciperà nella categoria H5 (quella di Alex Zanardi), che gareggia con handbike in posizione da seduti/inginocchiati.

leggi di piu'

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *