Cultura ed Eventi

GEZZIAMOCI PRESENTA RASSEGNA “JAM AL VICOLO” dal 01 Febbraio ospite Gianfranco Menzella

In occasione della 31esima edizione del “Gezziamoci”, il festival jazz più longevo della Basilicata, il Vicolo Cieco Salsamenteria presenta la rassegna “Jam al Vicolo”, un programma di jam sessions in collaborazione con l’Onyx Jazz Club che partirà da giovedì 1 febbraio 2018 e vedrà protagonisti musicisti emergenti ad ospiti già affermati nel mondo del jazz.

Il progetto è stato ideato e realizzato da giovani leve dell’Onyx Jazz Club, a cui è stata affidata la direzione artistica, per garantire la socializzazione, l’integrazione e la diffusione della musica jazz tra i musicisti del territorio lucano e non, e vuole dare loro la possibilità di confrontarsi e mettersi alla prova.

Con questo progetto, inoltre, l’Onyx jazz club vuole creare un centro di congregazione tra musicisti, studenti e appassionati di jazz. Per il progetto, il Vicolo Cieco Salsamenteria sarà fornito di tutti gli strumenti che occorrono e di un impianto audio a disposizione di chi vorrà esibirsi.

“Jam al Vicolo” parte giovedì 1 febbraio con un ospite d’eccellenza, il sassofonista lucano Gianfranco Menzella.

Nato a Matera nel 1978 si è diplomato in sassofono nel 2000 presso il Conservatorio di musica “E. Duni” di Matera, sotto la guida del M° Vito Soranno con il massimo dei voti e la lode e nel 2004 ha conseguito il diploma in musica jazz presso il Conservatorio “T.Schipa” di Lecce sotto la guida del M° Luigi Bubbico. Ha partecipato a numerosi concorsi nazionali e internazionali ottenendo nove primi premi assoluti e tre secondi premi. Ha suonato con: Steve Grossman, Ettore Fioravanti, Danilo Rea, D. Alan Gross, Marco Sannini, Diego Borotti, Eric Daniels, Marco Tamburini, Gabriele Mirabassi, Roy Paci, Ada Rovatti, Randy Brecker, Riccardo Zegna, Daniele Scannapieco, Michael Supnick, Alfonso Deidda, Giovanni Amato, Tommaso Scannapieco, Fabrizio Bosso, Michael Rosen, Kenny Werner, Eddie Henderson, Franco D’Andrea, Marcello Rosa, Susanna Stivali, l’Italian Big Band.

Show More

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *