Cronaca

EMERGENZA PROFUGHI, IN ARRIVO A LAURIA 3 FAMIGLIE SIRIANE.

L’Amministrazione del Comune di Lauria rende noto che il Servizio Centrale del Sistema di Protezione Richiedenti Asilo e Rifugiati, in capo al Ministero dell’Interno, ha confermato l’arrivo a Lauria delle famiglie siriane beneficiarie del programma di Resettlement-SPRAR attivo nel proprio Comune.

Finanziato con il Fondo Europeo Asilo, Immigrazione ed Integrazione (Fami), il programma garantisce ai nuclei familiari che hanno già ottenuto asilo o protezione all’estero ed hanno ingresso legale in Italia misure di tutela psico-sociale e legale, accompagnamento e assistenza all’accesso ai servizi sanitari ed educativi, formazione e riqualificazione professionale, finalizzati alla costruzione di percorsi individuali di inserimento socio-economico.

I tre nuclei familiari, per un totale di 12 componenti, arriveranno all’aeroporto di Lamezia Terme nel pomeriggio del prossimo 29 novembre e saranno accolti da una delegazione ufficiale della Provincia di Potenza, di ARCI Basilicata e della Fondazione Città della Pace. Salvo imprevisti, nelle ore immediatamente successive le famiglie di profughi siriane saranno trasferite a Lauria, all’interno delle abitazioni a loro destinate dal Progetto SPRAR.

“Così come stabilito in occasione del Consiglio comunale aperto dello scorso settembre – afferma il sindaco Angelo Lamboglia – stiamo cercando di organizzarci per offrire la migliore accoglienza possibile, nell’ottica dell’integrazione sociale”

Condividi sui social
leggi di piu'

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *