Cronaca

Minaccia ex moglie, arresti domiciliari A Venosa, l’uomo ha usato anche un grosso coltello a serramanico

Un uomo di 29 anni, con precedenti di polizia , è agli arresti domiciliari a Venosa (Potenza) con le accuse di stalking e minacce aggravate nei confronti della ex moglie e porto illegale di un coltello.

L’uomo è stato bloccato dai Carabinieri dopo aver aggredito verbalmente la donna, minacciandola con un coltello a serramanico “di grosse dimensioni”, che è stato sequestrato dai militari. Da diversi mesi l’uomo pedinava l’ex moglie e le faceva “continue telefonate” Ansa

Show More

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *