Cronaca

Bollette non pagate, ‘tagli’ ad alberghi e villaggi turistici

Ammonta a circa 5,5 milioni di euro il credito di Acquedotto Lucano (Al) nei confronti di 450 utenze: villaggi turistici, alberghi e complessi residenziali, in gran parte nell’area della costa jonica e tirrenica. Lo ha reso noto, in un comunicato, l’ufficio stampa di Al. “Dopo l’invio di avvisi, solleciti e raccomandate, sono stati inoltrati telegrammi che, nella maggior parte dei casi, non hanno avuto alcun riscontro. Pertanto, a partire da giovedì prossimo, Acquedotto Lucano avvierà la sospensione della somministrazione dell’acqua potabile, ai sensi del Regolamento del Servizio idrico integrato”. Sarà sospeso il servizio per le utenze con una morosità superiore a diecimila euro: in alcuni casi il debito arriva fino a centomila euro.

Show More

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *