Cronaca

Senise: arresto per tentata estorsione

Un commerciante minaccia e intimidisce ripetutamente un medico.

Tentata estorsione aggravata è l’accusa contenuta nell’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip di Potenza nei confronti di un commerciante di Senise (Potenza), arrestato oggi dai Carabinieri.

L’uomo è accusato di aver minacciato un medico facendogli trovare, nell’androne del palazzo in cui abita, la testa mozzata di un agnello avvolta in una busta di plastica e un biglietto “dal contenuto minatorio ed estorsivo”.

ANSA

Condividi sui social
leggi di piu'

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button