Cronaca

Banzi:aggressione in strada tra aziani. Due arresti

I Carabinieri della Stazione di Banzi hanno arrestato in flagranza di reato due fratelli del luogo, ritenuti responsabili di minaccia aggravata in concorso, lesioni personali e porto in luogo pubblico di armi o oggetti atti ad offendere.

In particolare, i militari, durante lo svolgimento di un servizio di controllo del territorio, a seguito di segnalazione pervenuta al Numero Unico di Emergenza 112 dell’Arma, sono intervenuti nel mentre in strada, in pieno centro abitato, era in corso una lite, nel corso della quale i due uomini, di 78 e 68 anni, dopo averlo minacciato, stavano aggredendo fisicamente un terzo soggetto, 75enne, anch’egli del posto, colpendolo ripetutamente al corpo, utilizzando due bastoni in legno, lunghi più di un metro, successivamente sequestrati.

L’arrivo dei Carabinieri è risultato provvidenziale. La vittima, infatti, è stata subito accompagnata presso la locale guardia medica, ove è stata assistita e medicata per le lesioni riportate. I due aggressori sono stati tratti in arresto.

Ulteriore vicenda verificatasi nel potentino che sottolinea quanto importante sia segnalare episodi analoghi di violenza al NUE 112 o alle Stazioni Carabinieri presenti sul territorio, di modo da consentire ai militari di effettuare interventi tempestivi e risolutivi, tali da scongiurare ulteriori conseguenze, che a volte risultano essere anche drammatiche.

Condividi sui social
leggi di piu'

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button