Cronaca

FEAMP: ACQUACOLTURA, APPROVATI 3 PROGETTI PER 513 MILA EURO

Saranno finanziati al 50 per cento due nuovi impianti innovativi e sostenibili, mentre un terzo, grazie all’aiuto, sarà ripristinato per rientrare in produzione.

E’ stata approvata e pubblicata su BUR la graduatoria dell’avviso pubblico a valere sulla Misura 2.48 “Investimenti produttivi destinati all’Acquacoltura” del FEAMP Basilicata 2014-2020 per la concessione di un contributo complessivo pari a 512.950,34 euro. Lo rende noto il Dipartimento Politiche Agricole e Forestali.

Una misura destinata alla promozione dell’acquacoltura sostenibile sotto il profilo ambientale, efficiente in termini di risorse, innovativa, competitiva e basata sulle conoscenze. Sono pervenute n. 3 domande di partecipazione, di cui due a valere sulla sottomisura 1 e una a valere sulla sottomisura 4 (integrata).

Tutte sono risultate essere ammissibili. L’intensità dell’aiuto concesso è pari al 50% dell’importo degli interventi ammissibili.

Saranno finanziati due nuovi impianti innovativi e sostenibili che utilizzeranno la tecnica acquaponica e un ripristino di impianto già esistente affinché possa rientrare in produzione, interrotta per obsolescenza dello stesso.

L’avviso prevedeva l’attivazione di tre sottomisure e una quarta integrata ed era destinato alle imprese acquicole, micro, piccole e medie imprese PMI, anche associate in ATI.

Condividi sui social
leggi di piu'

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button