Cronaca

SENISE: Conferenza stampa del Sindaco in merito a temporanea chiusura piscina comunale e parco sport

Nella conferenza stampa di questa mattina in diretta streaming  sulla pagina Facebook Istituzionale del Comune di Senise, il Sindaco Rossella Spagnuolo ha spiegato le motivazioni amministrative che hanno portato alla temporanea chiusura della piscina e del parco sportivo Monte Cotugno.

La piscina è stata chiusa a seguito di atti d’ufficio dovuti poichè non ha rispettato le clausole contrattuali del bando che ASD Monte Cotugno ha vinto nel 2014,nella delibera n.29 del 19-02-2019 è ben illustrato l’iter normativo che ha portato gli uffici ad avviare la procedura di decadenza del contratto.

Il contratto della durata di 9 anni prevedeva la manutenzione ordinaria e straordinaria delle strutturata giugno 2017 la nuova giunta ha trovato una situazione debitoria della ASD Monte Cotugno di 30.000 euro arrivata ad oggi a 46.000.

Il Sindaco e l’amministrazione devono lavorare per l’interesse generale del bene comune e devono far rispettare la legge.

L’amministrazione fin dal suo insediamento ha da subito interloquito con Asd Monte Cotugno al fine di individuare una soluzione per poter risolvere i problemi,nel rispetto della legge l’amministrazione ha cercato di venire incontro alle problematiche della società proponendo un piano di rientro del debito spalmabile su piu’ anni accompagnato da una garanzia di fidejussione.

Asd Monte Cotugno non ha fornito memoria difensiva ne documentazione utile a fornire la buona volontà della società di voler risolvere il problema pagando, non sono arrivate copie di bonifici,non pagando l’affitto è venuto meno uno dei requisiti del bando.

Il  07 febbraio gli uffici tramite il RUP hanno attivato la procedura di decadenza del contratto per non rispetto della clausole, non si può consetire un ulteriore danno erariale visto che il debito attuale ammonta a 46.000 euro.

Il Parco Monte Cotugno e la piscina rappresentano un importante punto di riferimento per tutti gli sportivi che arrivano anche dalle zone limitrofi, da subito il parco sportivo e la piscina sono stati interessati da interventi di miglioramento e riqualificazione, è stata realizzata una piscina scoperta che sarà utilizzabile dall’estate 2019,sono in arrivo altri fondi provenienti dalle aree interne per la riqualificazione della tendostruttura e delle altre strutture presenti all’interno.

L’impianto è stato riconsegnato al comune di senise che ne è proprietario e si impegnerà ad attivare misure per la sorveglianza e la sicurezza del parco sportivo e delle strutture al fine di impedire atti di vandalismo ecc, fin quando sarà espletato nuovo bando di gara pubblico per individuare nuovo soggetto idoneo alla gestione.

Il sindaco invita i cittadini a riflettere prima di esternare commenti su Facebook,che è un diritto dei cittadini criticare ecc, ma nel rispetto delle istituzioni, il sindaco rappresenta il comune e l’amministrazione è un ente pubblico.

Il Sindaco si scusa con i cittadini per il disagio causato dalla temporanea chiusura della piscina e del parco sportivo e rassicura che in tempi brevi i servizi torneranno nuovamente usufruibili.

Per i lavoratori preoccupati per il proprio futuro il sindaco ha detto che ci sarà una clausola di solidarietà sociale,saranno reinseriti.

Condividi sui social
leggi di piu'

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button