Cultura ed Eventi

Recensione libro l’Albero di Arance di Maria Marino

Maria Marino è una scrittrice di origine senisese nata il 17-04-1977,ultima di 5 figli, fin da piccola scopre la passione per la scrittura, dopo gli anni vissuti nella cittadina sinnica, si trasferisce a Nova Siri per stare accanto alla sorella.

L’estate del 2018 rappresenta per lei un punto di svolta importante, dopo diversi anni riprende a scrivere ed a vivere, per lei la scrittura è vita, oltre che lavoro.

Nel piccolo giardino della casa natale la nonna Mariuccia pianta un seme che negli anni diventerà un albero di arance.

Il libro è una raccolta di poesie che nasce dai racconti della vita vissuta, tra ricordi,saperi,sapori, tempi passati di una volta, dove bastava poco per essere felici.

All’interno della raccolta di poesie anche un racconto in ricordo di Angela Ferrara,barbaramente uccisa dal suo compagno.

Storie di vita vissuta trascritte in forma di poesia, tanti ricordi, tanti avvenimenti importanti, alcuni dispiaceri, alcune disgrazie, la nostalgia di un tempo passato, la nuova vita, la rinascita, la bontà, il perdono.

Un viaggio emozionale, inteso che farà rivivere al lettore i ricordi della scrittrice.

Condividi sui social
leggi di piu'

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button