Media

Morto Luke Perry, il Dylan di Beverly Hills 90210

Luke Perry non ce l’ha fatta. L’icona della televisione mondiale, arrivato alla fama col telefilm “Beverly Hills, 90210”, è morto in seguito al devastante ictus che lo ha colpito all’improvviso qualche giorno fa.

L’attore si è spento al St. Joseph Hospital di Burbank, a Los Angeles. Se ne è andato circondato dall’amore dei suoi figli, Jack e Sophie, della fidanzata Wendy Madison Bauer, dell’ex moglie Minnie Sharp, della madre e del , dal fratello Tom, la sorella Amy e gli amici più cari.

Il Dylan di Beverly Hills era ricoverato da cinque giorni, i medici lo avevano sedato nella speranza di dare al suo cervello la possibilità di lottare e riprendersi dal violento colpo, ma il danno era evidentemente già troppo esteso.

Perry ha avuto una brillante carriera in televisione e al cinema. Dopo Beverly Hills la sua popolarità è letteralmente esplosa.

Comparirà nel prossimo film in uscita di Quentin Tarantino dedicato a Charles Manson e intitolato “Once upon a time in Hollywood”.

Condividi sui social
leggi di piu'

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button