Politica

Conte, ritorna in Basilicata per la seconda volta per incontrare sindaci e rappresentanti del mondo imprenditoriale

Oggi 11 febbraio  alle 12.00, nel Teatro Stabile di Potenza, il Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, tornato in Basilicata a meno di un mese dopo la presenza il 19 gennaio a Matera, incontrerà i sindaci e i rappresentanti del mondo imprenditoriale.

Non ci sarà nessun rappresentante dell’Ente Regione perchè non previsto. Un’assenza che qualcuno legge come uno sgarro istituzionale da parte del Presidente Conte.

Per Cosimo Latronico, dirigente nazionale di Noi con l’Italia “onestamente è singolare che all’incontro non ci sia la Regione Basilicata che rappresenta, come sa il Presidente Conte, l’Ente da cui dipendono buona parte delle azioni di sviluppo anche quelle integrate con programmi nazionali.

Intanto al Presidente Conte – prosegue Latronico – ci permettiamo di sottolineare che la Basilicata oltre a sottoscrivere, se ci sono le condizioni e le risorse, un nuovo patto di sviluppo, dovrebbe registrare l’attuazione dei programmi sottoscritti ( Patto per la BasilicataPiano per il Sud ) approvati dal CIPE da anni che attendono di essere attuati attraverso progetti ed appalti per realizzare infrastrutture viarie, ferroviarie e produttive per far uscire la Basilicata dal declino produttivo e dal suo isolamento.

Il Presidente Conte dovrebbe consultare il Piano per il Sud ed il Patto per la Basilicata, sottoscritto nel 2016, per constatare – conclude Latronico – che quelle azioni di sviluppo sono rimaste in buona parte sulla carta da lungo tempo mentre la regione non si schioda dalla sua condizione di sottosviluppo”.

 

Condividi sui social
leggi di piu'

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button