Cultura ed Eventi

Nonna Maria Antonietta ospite della residenza assistita di Corleto Perticara ha compiuto 103 anni

Il segreto per vivere a lungo? Affrontare la vita, nonostante gli innumerevoli sacrifici che essa riserva, col sorriso e  la giusta dose di ironia, che non continua a mancare oggi alla signora Maria Antonietta Cecere di Guardia Perticara, classe 1916, ospite nella residenza per anziani “Giovanni Paolo II” di Corleto Perticara.

Circondata dall’affetto dei parenti, del personale della struttura e degli altri anziani, la simpaticissima nonnina ha spento la sua 103° candelina.

Accanto a lei anche il presidente della struttura e dell’Arssab ( Associale regionale struttura socio assistenziali di Basilicata), Vincenzo Clemente, e il sindaco di Guardia Perticara, Angelo Mastronardi.

“Questi momenti sono il regalo più bello che i nostri ospiti possono regalarci – ha dichiarato il presidente Clemente.

Momenti carichi di emozione che accrescono il mio desiderio di impegnarmi, così come faccio oramai da più di trent’anni , per garantire loro tutta l’assistenza e le cure necessarie attraverso un team composto da personale qualificato e attento alle diverse esigenze di ciascuno dei nostri ospiti”.

E che l’aria dei comuni valdigiani e quella che si respira all’interno della Casa di Riposo di Corleto Perticara siano salutari lo testimonia la longevità dei suoi cittadini nonché ospiti del centro per anziani.

Oltre alla signora Maria Antonietta, infatti, a superare il secolo di vita anche altre due “giovani fanciulle”,Isabella Montano e Cataldi Isabella, che si apprestano a festeggiare rispettivamente 105 e 102 anni.

E non solo! La compagnia degli over cento è destinata a crescere. Sono altri sette gli ospiti che a breve raggiungeranno l’ambito traguardo.

Condividi sui social
leggi di piu'

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button