News Musica

Alice è il nuovo singolo di FAIA

Estratto dall’album Vuoto Sincronizzato, disco d’esordio del cantautore, Alice è il nuovo singolo di FAIA . E’ un brano rock con influenze elettroniche. Guarda il VIDEO

Alice è il nuovo singolo di FAIA estratto dall’album Vuoto Sincronizzato, disco d’esordio del cantautore. Uscito a maggio, l’album si è piazzato subito in vetta nelle classifiche digitali (1° posto Google Play Store e top 10 Itunes in maggio-giugno) ed è stato anticipato dal primo singolo Un corpo davantiAlice è un brano rock con influenze elettroniche, uno dei più apprezzati dal pubblico durante i concerti.

“Costantemente le persone sperimentano momenti in cui hanno la necessità di fuggire da qualcosa; a volte i contesti sociali possono divenire vere e proprie prigioni. Siamo tuttavia sempre alla ricerca di qualcosa: una persona che possa colmare i nostri vuoti, il successo personale, o semplicemente una vita senza affanni. A volte capita di riversare le proprie frustrazioni nel mondo virtuale, esternando sui social vite non realmente vissute e accennando sorrisi che troppo spesso si rivelano maschere. Ma quando ci si ritrova soli, davanti ad uno specchio, tutti i nodi vengono al pettine: non si può fuggire da sé stessi. La canzone si rifà a tutto ciò: Alice è uno spaccato di vita, una rappresentazione dello stato d’animo che ognuno di noi può avere in determinati momenti. Momenti in cui ci si può rifugiare “in un altro universo”, nel proprio mondo immaginario, nelle proprie passioni e in tutto ciò che può farci staccare la spina, anche solo per un attimo fugace. Questa fuga dalla realtà può però essere illusoria e ritornare alla routine della vita di tutti i giorni non è sempre facile. Tuttavia, a volte riusciamo a raggiungere anche cose che sembrano irraggiungibili e il sogno può diventare realtà.”

www.facebook.com/faiasongwriter

www.sorrymom.it

Condividi sui social
leggi di piu'

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button