Cultura ed Eventi

Le Parole del Dolore a Montepulciano (Siena): nella mattina di Sabato 10 Novembre tra rock e Mario Luzi, tra cannabis terapeutica e medicina narrativa

Il congresso nazionale dell’onlus Vincere il dolore con interventi scientifici, ma anche con riflessioni sull’organizzazione della rete del dolore in Toscana ed il libro Dolore No-Te .. SynchRock.

C’è una sigla che riunisce quei dottori che usano la musica per allietare, comunicare, confrontarsi: si tratta di M&M (Medici e Musica) ed a loro il compito di creare degli intermezzi tra una relazione e l’altra. Presenta l’evento (nei panni di un direttore d’orchestra) il nostro diretur Giancarlo Passarella, tra l’altro poi coinvolto a livello letterario…

Ma partiamo con l’analisi del Programma Scientifico, confermando che la segreteria organizzativa del congresso è curata dalla fiorentina F.I.M.O.:
– 08.45 Saluti dell’Autorità
– 09.00 “A NOTTOLA” di Mario Luzi, recita Stelio Alvino
– 09.15 Introduzione musicale degli M&M (Medici e Musica)
– 09.25 Benvenuto ai partecipanti – conduce il giornalista Giancarlo Passarella
– 09.30 Il trattamento del dolore in Toscana – la legge 38, relazione di Salvatore Criscuolo e Renato Vellucci
– 10.00 Reading da “Con molta cura” di Severino Cesari, voci di Stelio Alvino e Sandra Fuccelli
– 10.30 L’organizzazione della rete del dolore in Toscana, relazione di Pasquale D’Onofrio
– 10.45 Intervento musicale degli M&M (Medici e Musica) + – Interventi teatrali da parte della Compagnia dell’Ospedale Palagi IOT
– 11.40 Cannabis Terapeutica, relazione a cura di Paolo Scarsella
– 11.50 Interventi di Medicina Narrativa con Stefania Polvani, Anna Paola Pecci e Domenico Gioffrè.

Da un punto di vista musicale, il gruppo M&M (Medici e Musica) proporrà i seguenti brani
– Ho conosciuto il dolore (Roberto Vecchioni)
– Healing is Your hands (Christy Nockels)
– Il giorno di dolore che uno ha (Luciano Ligabue)
– Have you ever seen the rain (Creedence Clearwater Revival)
– A muso duro (Pierangiolo Bertoli)
– Nessun Dolore (Lucio Battisti)
– I Feel Good (James Brown)
– The Healing Game (Van Morrison)

Questo il calendario di massima, ma è assai probabile che Sabato 10 Novembre a Montepulciano ci saranno un paio di sorprese. La prima dovrebbero essere (fresche di stampa) le prime copie del libro Dolore No-te .. SynchRock in cui Giancarlo Passarella ha intervistato personaggi del mondo culturale (attori, cantanti, sceneggiatori, scrittori..) sul rapporto tra le loro fasi dolorose e la creatività che contraddistingue la loro vita, artistica e non. Il libro è il seguito del precedente Dolore No-te di quattro anni fa, ma da questo si nota una evoluzione: infatti nel nuovo libro ci saranno anche le relazioni su 7 convegni (svoltosi appunto negli ultimi 4 anni) dove l’onlus Vincere il dolore ha illustrato la sua attività, evidenziando anche la bontà della sincronicità da Jung a Sting, dalle applicazioni nella vita normale ai risvolti medici.

E la seconda sorpresa? Forse uno degli intervistati per Dolore No-te .. SynchRock salirà sul palco del Teatro Poliziano per farsi intervistare e raccontare dal vivo quella che è stata la sua esperienza in questa stretta relazione tra dolore e creatività.

Riguardo alla giornata di Sabato 10 Novembre, sappiate che l’evento aperto alla cittadinanza e non solo al mondo medico. Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili. E’ gradita la prenotazione online: è possibile prenotare online entro il 3 Novembre..

di Shpresa Tulekul

visualizza altro

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close