CulturaCultura ed Eventi

ASCOLTARE, LEGGERE, CRESCERE INCONTRI CON L’EDITORIA RELIGIOSA XII EDIZIONE Pordenone 22-28 ottobre 2018

Si svolgerà tra il 22 ed il 28 ottobre prossimo a Pordenone Ascoltare, leggere, crescere, la rassegna dedicata all’editoria religiosa, promossa da Euro 92 Editoriale – Associazione Eventi e oggi giunta alla sua XII edizione, la seconda con la nuova formula inaugurata nel 2017.

Un calendario denso di appuntamentiche vedrà giungere a Pordenone autori, editori, operatori culturali e realtà istituzionali di rilievo nazionale ed internazionale.

Negli oltre 20 incontri in programma– con ben 65 relatori e 12 libri in presentazione – si spazierà dalla finanza etica al disarmo nucleare, dallo sport come medium educativo alle prospettive odierne della scuola, dalle leggi raziali al ricordo della Grande Guerra.

 

Temi e personaggi

Un’edizione che si preannuncia densa di temi e spunti di riflessione per il pubblico.

Spazio all’attualità più stringente con i rigurgiti dell’antisemitismo ad 80 anni dalla promulgazione delle leggi raziali in Italia.

Ne parleranno Padre Norbert Hofmann, Segretario della Commissione della Santa Sede per i Rapporti religiosi con l’Ebraismo, Gadi Luzzato Voghera, direttore della Fondazione CDEC – Centro

Documentazione Ebraica Contemporanea, Milano, monsignor Pier Francesco Fumagalli, Dottore dell’Ambrosiana e la professoressa Elena Lea Bartolini De Angeli.

Per riflettere sulle vie della pace tra disarmo e sviluppo interverranno l’ambasciatore Staffan de Mistura, inviato speciale dell’ONU in Siria, S.Em.za il cardinale Béchara Boutros Raï, Patriarca di Antiochia, e Michele Candotti dell’agenzia per lo Sviluppo dell’ONU.

Il Patriarca emerito di Gerusalemme Fouad Twal porterà invece testimonianza della presenza della Chiesa cattolica in Terra Santa e Medio-Oriente oggi.

Di economia e delle sfide della finanza etica ai tempi del mito della crescita si parlerà con ospiti quali Ugo Biggeri, presidente della Fondazione e Banca Etica, Giorgio Righetti, direttore dell’ACRI – l’Associazione delle Fondazione e Casse di Risparmio, Duncan McCann, ricercatore alla City University di Londra.

Per gli incontri a carattere storico-culturale, in occasione del Centenario della Grande Guerra in Friuli Venezia Giulia, focus sul contributo dei cappellani militari nella costruzione della memoria storica della Prima Guerra Mondiale.

Nell’annata in cui ricorrono i 700 anni del viaggio del Beato Odorico da Pordenone in Oriente non poteva mancare un affondo sull’evangelizzazione dell’Asia e le religioni della Cina contemporanea.

Per celebrare i 70 anni dalla nascita della Costituzione Italianae della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo, spazio ad una conversazione tra il professor Giovanni Maria Flick giurista e costituzionalista e il professor Vincenzo Buonomo, esperto di diritto internazionale, nominato recentemente Rettore della Pontifica Università Lateranense, il primo laico a ricoprire questo ruolo.

Per l’occasione è previsto l’intervento del Presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga.

Grande attenzione anche quest’anno sarà riservata al ricordo di personalità della società civile ed ecclesiastica.

A partire dalle figure di Aldo Moro e Giulio Andreotti. La giornalista de Il Corriere della Sera Maria Antonietta Calabrò, partendo dagli atti della Commissione Parlamentare d’inchiesta ‘Moro 2’, proporrà una nuova ricostruzione dei fatti sulla prigionia dello statista e presidente della Democrazia Cristiana, assassinato nel maggio 1978.

Un profilo inedito del senatore Giulio Andreotti verrà invece tracciato attraverso il racconto personale della figlia Serena Ravaglioli che presenterà il romanzo postumo del padre, intitolato “Il buono cattivo” (La nave di Teseo) in dialogo con lo storico e giornalista Roberto Rotondo.

Non mancherà poi il ricordo di due pontefici proclamati santi da Papa Francesco, ovvero Paolo VI (che sarà canonizzato il prossimo 14 ottobre insieme a monsignor Oscar Romero) e Giovanni Paolo I, a quarant’anni dalla loro morte.

In particolare a ricordare la figura di Giovanni Battista Montini, saranno S.Em.za il Card. Giovanni Battista Re e gli studiosi Giselda Adornato e Roberto Morozzo della Rocca.

Tra i temi in cartellone anche lo sport come tramite educativo e veicolo di valori cristiani. Sarà ospite della rassegna l’allenatore ed esperto anti-doping Sandro Donati in un confronto promosso in collaborazione con Panathlon Pordenone.

Variazioni sui temi della fede si avranno grazie a don Santi Grasso, che presenterà il suo “Le parole sono importanti” (Città Nuova), S. Em.za monsignor Agostino Marchetto, che parlerà di riforme e Riforma nella Chiesa e Maria Antonia Avati, che racconterà il suo romanzo “Il silenzio del sabato” (La Nave di Teseo), dedicato alla figura di Maria.

Per le presentazioni in esclusiva “Quel giorno a Gerusalemme, da Paolo VI a Francesco” (Paoline) il nuovo libro di Massimo Enrico Milone, responsabile di Rai Vaticano, in uscita in questi giorni e l’ultimo scritto del papa Emerito Benedetto XVI – Joseph Ratzinger “Liberare la libertà” (Cantagalli). Ma non mancheranno anche titoli più sfiziosi e ludici come “A tavola con Papa Francesco” di Roberto Alborghetti (Mondadori Electa).

 

Case Editrici

Questa che ci attende sarà la XII edizione della rassegna e che vede coinvolte oltre alla storica partner Libreria Editrice Vaticana altre e diverse realtà del panorama editoriali di settore per meglio interpretare i cambiamenti socio-culturali in atto e che presenteranno le loro novità editoriali dalla viva voce degli autori durante la settimana di incontri pordenonesi tra cui San Paolo, Morcelliana, Gasperi Editore, Edizioni Cantagalli, Rebecca Libri, Città Nuova, Mondadori ELECTA, Edizioni Viverein, Lindau, Paoline, La Nave di Teseo, Il Mulino, L’Azione nonché l’Unione Editori e Librai Cattolici Italiani.

 

Partner

La manifestazione vedrà la partecipazione straordinaria di ANCI – Associazione Nazionale Comuni Italiani, Fvg, Istituto Paolo VI, Pontificia Università Lateranense, Pontificia Università Urbaniana, Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita, Scuola Grande di San Rocco, Pontificio Consiglio della Cultura, Ordinariato Miliare d’Italia, Fondazione Finanza Etica, ACRI, AGeSC – Associazione Genitori Scuole Cattoliche, Centro Studi Odoriciani, Pontificio Consiglio per l’America Latina, Commissione per l’Ecumenismo ed il Dialogo Interreligioso, Istituto Superiore di Scienze Religiose, Università degli Studi di Udine. Anche per questa edizione tra i media-partnerAvvenire, TV200, InBlu Radio, Il Gazzettino, Messaggero Veneto, Il Popolo, Radio Palazzo Carli e Radio Voce nel Deserto.

«Come ha sottolineato nella sua prefazione al programma il Segretario di Stato cardinale Pietro Parolin, questa nuova edizione dimostra come la rassegna sia cresciuta di anno in anno per qualità e quantità» ha dichiarato nel presentare l’iniziativa don Giuseppe Costa, responsabile scientifico della manifestazione, che nel riconfermare la scelta di Pordenone come location ha parlato di «ottima accoglienza offerta sempre dalla Città e dal suo pubblico».

«Anche in questa edizione» ha dichiarato Sandro Sandrin curatore della kermesse «siamo lieti di dare con il nostro ricco calendario di incontri un’occasione di crescita e conoscenza per molti:  giovani, adulti, anziani, laici e religiosi».

Alla conferenza stampa è intervenuto anche il professore Giuliano Vigini, che ha parlato dei problemi e delle sfide dell’editoria religiosa e cattolica oggi, che sta evidenziando una fase di notevoli criticità.

Secondo lo studioso dell’Università Cattolica di Milano le problematiche rilevabili sono molte «sul piano del mercato in generale, delle librerie, dell’organizzazione e della gestione interna, della comunicazione, della formazione professionale, della lettura» ed ha continuato sottolineando come «i dati evidenzino in modo inequivocabile le perdite che si sono registrate in questi anni, determinando l’urgenza di individuare delle soluzioni, non solo per uscire dall’emergenza, ma anche per avviare più solidi e durevoli processi di sviluppo».

Mostra

In corrispondenza con la rassegna, sarà poi visibile la mostra “Misericordia in Russia”, promossa con la preziosa collaborazione della Società Operaia di Mutuo Soccorso e Istruzione di Pordenone negli spazi di Palazzo Gregoris e che sarà inaugurata il 12 ottobre e potrà essere visitata fino al 28 ottobre.

Già proposta in Vaticano nel dicembre 2017 al Palazzo della Cancelleria, l’esposizione raccoglie gli scatti di noti fotografi russi contemporanei – Andrej Archipov, Sergej Vlasov, Mikhail Moisejev, Dmitrij Nikitin, Pavel Smertin, Vladimir Khodakov, Martin Shakhbazyan – che documentano il contributo della Chiesa Ortodossa Russa e delle Fondazioni di beneficenza nelle opere misericordia, spirituale e corporale.

 

Anteprime

A preludio della rassegna si sono svolte quattro eventi speciali d’anteprima che hanno visto il tutto esaurito: apprezzatissime la conversazione tra il curatore del primo Padiglione della Santa Sede alla Biennale di Architettura di Venezia, professor Francesco Dal Col appuntamento promossa in collaborazione con l’Ordine degli Architetti di Pordenone, la presentazione dell’ultimo libro di mons. Leonoardo Speranza “La barca di Paolo” (ed. San Paolo), dedicato al futuro san Paolo VI.

La presentazione del documentario “L’esercito più piccolo del mondo”, di Gianfranco Pannone, dedicato a sulla Guardia Svizzera Vaticana e la proiezione del film di Wim Wenders “Papa Francesco, un uomo di parola”, in coincidenza con l’uscita nelle sale italiane e con l’intervento del professore Giovanni Chiaramonte.

Un progetto, quello delle anteprime, teso a rafforzare il rapporto con la comunità ed il territorio pordenonese.

La rassegna Ascoltare, Leggere, Crescere, è organizzata con il patrocinio di Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, Comune di Pordenone, Comune di Portogruaro, Comune di Sacile, Diocesi di Concordia-Pordenone, Diocesi di Vittorio Veneto.

E con il sostegno di Intesa Sanpaolo, Fondazione Friuli, Promoturismo FVG, Ascotrade, Unione Industriali e numerose altre aziende del territorio.

 

 

visualizza altro

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close