Cronaca

CONFAPI MATERA SU PROGETTO SPARKME E SPACE ECONOMY

Confapi Matera saluta con piacere l’importante rilievo nazionale raggiunto da SPARKme, l’Acceleratore d’impresa per la Space Economy lanciato dall’associata Openet Technologies spa in collaborazione con l’ASI, Agenzia Spaziale Italiana, e con quella Europea.

E’ quanto si legge in una nota della Confapi Matera.

È motivo di orgoglio rilevare come una piccola impresa di Matera e del Sud sia stata capace di essere piattaforma di sviluppo delle imprese nazionali, invertendo i soliti stereotipi che vedono il Mezzogiorno sempre a traino di capacità allocate altrove.

La questione non è sfuggita a tanti quotidiani nazionali come il Sole24ore, il Corriere della Sera e moltissime testate di settore quali WIRED e Startup Italia per sottolineare la circostanza.

L’iniziativa per la selezione di 20 imprese nazionali e internazionali, che saranno seguite e sostenute da SPARKme, è stata l’occasione per ribadire l’importanza del settore spaziale nell’economia digitale e per sottolineare come questo sviluppo dipenda per l’80% da micro e piccole imprese.

Per questo l’ASI ha anche creato un Fondo di venture capital dedicato e ribadito che iniziative quali SPARkme siano la risposta a questa domanda.

Confapi Matera, in tale positiva circostanza offerta da Openet Technologies, coglie l’occasione per ribadire l’importanza che la rete di imprese innovative e il contesto della ricerca siano supportate da una politica industriale del settore che la Regione Basilicata attraverso i Cluster può meglio indirizzare verso concrete forme di sostegno.

visualizza altro

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close