Cronaca

50 ANNI SPECIAL OLYMPICS, ACERENZA SI ILLUMINA DI ROSSO

Il Sindaco di Acerenza, Fernando Scattone, rende noto che l’Amministrazione Comunale e la comunità acheruntina è lieta di collaborare ed aderire all’evento mondiale di “Light Up for Inclusion di Special Olympics”.

Un evento mondiale che passa dalle cascate del Niagara al London Eye, dall’Empire State Building sino al Sydney Opera House, al Maschio Angioino di Napoli ed ai Sassi di Matera.

Nel 1968 Eunice Kennedy Shriver fondò il movimento e cominciò la sua battaglia contro la discriminazione e l’isolamento delle persone con disabilità intellettiva.

Special Olympics è un movimento globale che sta creando un nuovo mondo fatto di inclusione e rispetto, dove ogni singola persona viene accettata e accolta, indipendentemente dalla sua capacità o disabilità.

In tal modo si contribuisce a rendere il mondo un posto migliore, più sano e più gioioso.

Nella città di Chicago, che ospitò i primi Giochi Special Olympics, si svolge un’iniziativa che coniuga sport e musica per celebrare l’inizio della rivoluzione iniziata 50 anni fa.

Domani verrà celebrato il giorno globale dell’inclusione e Special Olympics, come atto di adesione, invita il mondo ad illuminare di rosso monumenti, stadi ed edifici storici.

visualizza altro

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close