Cultura ed Eventi

Matera2019 con il ministro Bonisoli a Plovdiv

Con l’altra capitale europea della cultura del 2019 in programma nuovi progetti e scambi di esperienze con le migliori pratiche artistiche e di comunicazione

“La visita a Plovdiv insieme al ministro ai Beni e alle Attività culturali, Alberto Bonisoli, è stata molto proficua perché ha consentito alla Fondazione di rafforzare le relazioni istituzionali sia con il Governo nazionale che con il Governo bulgaro.

Nella circostanza abbiamo deciso, insieme al ministro Bonisoli, che insieme a Plovdiv realizzeremo grandi progetti culturali, anche attraverso lo scambio di esperienze e di iniziative già positivamente sperimentate”.

Lo afferma il presidente della Fondazione Matera-Basilicata2019, Salvatore Adduce, che insieme a Rossella Tarantino, ha fatto parte della delegazione del Governo italiano, guidata dal ministro Bonisoli, a Plovdiv.

Prima di arrivare nella città che insieme a Matera sarà capitale europea della cultura nel 2019, la delegazione è stata accolta a Sofia dal viceministro Affari esteri, Todor Stoyanov e dall’ambasciatore d’Italia Stefano Baldi.

Subito dopo, sempre nella capitale della Bulgaria, la delegazione ha incontrato il ministro della Cultura, Boil Banov.

Mentre a Plovdiv si è tenuta una riunione con il sindaco Ivan Totev, con i responsabili del comitato Plovdiv 2019 e con il governatore della Regione, Zdravko Dmitrov.

“Sono molto grato al ministro Bonisoli – ha detto Adduce – non solo per averci invitato a partecipare a questo viaggio di lavoro, ma anche per le belle parole usate nei confronti del lavoro che stiamo facendo a Matera. Il ministro, infatti, ha ribadito che il progetto di Matera ha l’appoggio di tutto il Paese e sicuramente del governo. Matera e Plovdiv devono positivamente stupire l’Europa.

E noi, insieme alla città bulgara, ci stiamo muovendo in questa direzione, anche attraverso grandi progetti comuni. Stiamo pensando, ad esempio, di costruire a Plovdiv un progetto simile a quello che da 8 anni organizziamo a Matera con Rai Radio3 e chiamato “Materadio”.

Aiuteremo Plodviv a costruire un progetto simile con le radio bulgare finalizzato a raccontare il Paese e l’Europa da una piccola città bulgara proprio come abbiamo fatto a Matera e come faremo con la ottava edizione di Materadio che stiamo preparando e che si terrà dal 20 al 23 settembre.

Un capitolo della prossima edizione sarà appunto dedicato a Plovdiv e alle sue più qualificate esperienze artistiche e creative”.

Soddisfatta del viaggio in Bulgaria e degli esiti concreti degli incontri anche Rossella Tarantino. “Il ministro – afferma Tarantino – ha detto che Matera2019 è una sua priorità e che Matera e Plovdiv devono stupire l’Europa con un programma innovativo e coinvolgente.

Con il comitato Plodviv2019 la Fondazione Matera-Basilicata2019 si muove da anni con una grande e proficua sintonia che si tradurrà nel 2019 in progetti di grande interesse internazionale e di dimensione europea”.

Apprezzamenti sono arrivati anche da tutte le autorità bulgare che presto troveranno l’occasione per ricambiare la visita in Italia.

Il ministro Bonisoli sarà nuovamente a Matera nei primi giorni di agosto.

 

visualizza altro

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close