Cronaca

RESTO AL SUD, A MATERA ROADSHOW CONFINDUSTRIA E INVITALIA

Fa tappa a Matera, lunedì 9 luglio, il roadshow di Confindustria e Invitalia “Fare impresa al Sud si può”, per illustrare la misura “Resto al Sud”.

Il convegno che si terrà a Casa Cava, a partire dalle 15.30, sarà anche occasione per discutere, più in generale, degli strumenti di sostegno alle startup.

L’iniziativa è promossa dal Gruppo Giovani Imprenditori di Basilicata e voluta a Matera, città che, mai come in questo momento, rappresenta il simbolo di un’iniziativa privata giovane particolarmente dinamica e vivace.

Resto al Sud è l’incentivo che sostiene la nascita di nuove attività imprenditoriali avviate da giovani nelle regioni del Mezzogiorno.

Quella lucana sarà la seconda tappa del roadshow programmato in tutti i territori delle regioni del Sud interessate dalla misura che ha una dotazione finanziaria di 1.250 milioni di euro destinati a chi avvia iniziative imprenditoriali per produzione di beni e servizi, fornitura di servizi alle imprese e alle persone, e turismo

Interverranno: Francesco D’Alema, presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Basilicata; Francesco Ungaro, dell’Area Politiche regionali e Coesione territoriale di Confindustria; Stefania Esposito di Invitalia; Giampiero Maruggi, presidente della Commissione regionale Abi Basilicata; Giovanna Rizzo, direttrice del Centro Ateneo Orientamento Unibas; Donato Viggiano, direttore generale del dipartimento Attività Produttive della Regione Basilicata.

visualizza altro

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close