News Musica

Federico Aniello fuori il singolo “Vorrei”

È stato pubblicato lo scorso 10 giugno 2018 il nuovo singolo di Federico Aniello intitolato “Vorrei”, che lo vede alle prese con un featuring assieme al talentuoso rapper Amnesia. Pubblicato per Avaxo Prod e presente nel catalogo musicale dell’AMS Italia, questa nuova produzione afferma e conferma nuovamente il talento del giovane artista torinese. “Vorrei” è un inno all’amore puro e intenso di chi ha un torrente di emozioni forti e vibranti all’interno del proprio cuore, scandito da dolci battute R&B e cantato da una voce intensa e ricca di passione. Con intramezzi di rap a opera di Amnesia, l’amore, che talvolta è una vera e propria guerra da combattere con ogni mezzo, viene raccontato in ogni sua sfaccettatura. Lo scorso 18 giugno 2018 è stato presentato anche il videoclip per il singolo “Vorrei”, girato e prodotto da Avaxoe For Music TV.

Il cantautore torinese Federico Aniello, 29 anni, ha scoperto e coltivato la sua passione per la musica sin da bambino. Studia canto e partecipa a concorsi canori dall’età di 10 anni, arrivando a vincere il prestigioso premio “Mia Martini”. Questa preziosa opportunità gli consente di conoscere il produttore Danilo Amerio, il quale decide di prenderlo sotto la sua ala per farlo crescere artisticamente. Così, Federico inizia a suonare anche la chitarra e a scrivere pezzi inediti, con l’intenzione di pubblicarli in un album di esordio. Dopo varie vicissitudini e uno periodo di stallo, il cantautore decide di autoprodursi e di promuovere la sua passione e il suo talento per la musica con tutte le sue forze.

La musica di Federico Aniello è delicata e soave. Vi si possono percepire tutte le influenze fondamentali che hanno contribuito a formare il cantautore (artisti del calibro di Nek, Tiziano Ferro e Raf in primis), oltre a una sensibilità e a una voglia di esprimere il proprio amore incommensurabile. Non ci resta che ascoltare questo nuovo dell’artista torinese, che ci auguriamo di poter vedere solcare i palcoscenici italiani.

 

visualizza altro

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close