Cronaca

Rave party non autorizzato, 31 denunce. Il raduno avvenne a Lavello a febbraio, già 64 denunciati prima

Altre 31 persone sono state denunciate all’autorità giudiziaria dai Carabinieri, nell’ambito delle indagini su un rave party non autorizzato avvenuto tra il 18 e il 19 febbraio scorso in un capannone industriale in disuso e su un terreno privato adiacente, a Lavello (Potenza). Le persone denunciate sono accusate di concorso in invasione di terreni ed edifici, danneggiamento, deturpamento e imbrattamento di cose altrui.

visualizza altro

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close