Cronaca

BRAIA: DUE MEURO AI COMUNI, FIRMATI I DECRETI DELLA MISURA 7.4 PSR

“Si parte con l’attuazione delle 21 progettualità finanziabili con le risorse appostate relative ai servizi nei comuni. Firmati oggi i decreti di concessione della Misura 7.4 del Psr Basilicata 2014-2020”.

Lo comunica l’assessore regionale alle Politiche agricole e forestali, Luca Braia.

“Ammontano a 2 milioni di euro – prosegue l’assessore Braia – le risorse che saranno utilizzate ad esempio per l’ammodernamento di teatri e altre strutture pubbliche, per attrezzature e per spazi ludico-culturali, destinati ai bambini, alle famiglie, ai cittadini tutti anche creando nuovi loghi di aggregazione sociale.

Questa mattina, in occasione del ritiro dei 21 provvedimenti di concessione delle domande di sostegno ai Comuni beneficiari della seconda finestra della Misura 7.4 “Servizi di base e rinnovamento dei villaggi nelle zone rurali”, relativi agli investimenti per la creazione, modernizzazione ed estensione dei servizi di base, abbiamo fatto il punto, insieme agli amministratori dei comuni di Guardia Perticara, Colobraro, Moliterno, Maratea, Calvera, Abriola, Anzi, Tito, Trivigno, Castronuovo S.A., San Chirico Raparo, Sant’Angelo le Fratte, Roccanova, Fardella, Carbone, Brindisi di Montagna, Chiaromonte, Castelluccio Inferiore, Satriano di Lucania, Baragiano e Rotondella rispetto ad adempimenti, tempistica e aspetti tecnici relativi alle progettualità della Misura 7.4.

Le opere e i servizi utili alla collettività – conclude Braia – che verranno realizzati nei 21 comuni si aggiungono ai 44 beneficiari della prima finestra già finanziata per 5,2 milioni di euro e vanno nella direzione del miglioramento della vita delle comunità rurali, a contrasto dello spopolamento a cui sono soggette”.

visualizza altro

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close