Cultura ed Eventi

AD ALIANO LA MOSTRA SU PAUL RUSSOTTO E GLI ARTISTI ITALIANI

Domenica 24 giugno 2018, alle ore 12.30, nelle sale del Museo Paul Russotto, si inaugura la mostra Paul Russotto e gli artisti italiani: storia di un’amicizia.

La mostra – si legge in una nota diffusa dalla Pro Loco e dal Parco letterario Carlo levi di Aliano – ricostruisce i rapporti avuti da Russotto e da sua moglie Ellen, prima in America e poi, a partire dal 1984, durante i viaggi in Italia, paese d’origine dei loro genitori, e la definitiva sistemazione a Todi, con Carla Accardi, Roberto Almagno, Giacinto Cerone, Pietro Consagra, Salvatore Cuschera, Lucio Del Pezzo, Piero Dorazio, Carlo Guarienti, Alina Kalczynska, Carlo Lorenzetti, Marino Marini, Eliseo Mattiacci, Giulia Napoleone, Achille Perilli, Nino Ricci, Pasquale Santoro, Angelo Savelli, Toti Scialoja, Guido Strazza, Giulio Turcato, Giuseppe Uncini.

Artisti di diverse generazioni, molti dei quali oggi scomparsi, che evidenziano, attraverso le loro opere (disegni e opere grafiche) gli interessi di Paul pittore e di Ellen storica dell’arte, i pensieri e le passioni condivise nelle comuni frequentazioni di scrittori, galleristi e storici dell’arte americani e italiani, nelle vicendevoli soste a New York e, quindi, a Todi, Roma, Milano, Matera, Castronuovo Sant’Andrea, Aliano, Stigliano, Altomonte, Palermo.

Con, in più, viaggi in comitiva tesi a costruire una rete internazionale di interessi per l’arte contemporanea. Perché, in Paul, il modo migliore per conoscere la realtà rimaneva pur sempre il bisogno di comunicare, di trasferire nei giovani quanto aveva appreso da de Kooning e da Tobey, da Pavia e da Motherwell, da De Niro e da Harold Rosenberg, da Gabriella Drudi e da Vicente Esteban.

La mostra, rimarrà aperta fino al 23 settembre 2018, tutti i giorni, tranne il lunedì, dalle ore 11.00 alle 13.00 e dalle 17.00 alle 20.00

visualizza altro

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close