News Musica

LORENZO CITTADINI “Molto di più” dal 22 giugno in radio il nuovo singolo

“Molto di più” è il primo singolo estratto dall’album del cantautore trevigiano Lorenzo Cittadini, “22.12”, uscito lo scorso 8 giugno.. Una canzone dal ritmo incalzante sin dal primo secondo, un invito spassionato a non fermarsi alle numerose e quotidiane difficoltà.

“Parla di qualcosa che è oltre a tutto quello che è la nostra più comune percezione, dal bacio non dato fino ai lunghi cammini. È l’invito a dare ascolto a ciò che abbiamo nel profondo, qualcosa che non possiamo nè vedere nè toccare ma sappiamo che è una fiamma, è una forza, è una presenza che ci tiene in movimento sempre, che ci dice quanto sia stupenda a volte l’incertezza. Quella voce che ci sussurra che c’è qualcosa di più di quello che vediamo e sentiamo. Qualcosa di indefinito, di ignoto, una forza tentatrice ma della quale non possiamo fare a meno.”

Il suono di questo pezzo è un volo oltre oceano, a quelle sonorità indie tipiche del territorio americano. Uno stile elegante ma ruvido allo stesso tempo, sporcato dagli interventi di chitarra che entrano e trafiggono la canzone. Un ritornello chiaro e conciso dove questo incessante fluire non si ferma mai, mai, mai.

BIOGRAFIA LORENZO CITTADINI

Lorenzo Cittadini (Treviso, 17 settembre 1990) è un cantautore, poeta e musicista italiano. Nato in Veneto, da padre bresciano e madre calabrese.
Cresce artisticamente grazie alla passione musicale dei genitori, ma soprattutto grazie ad un rapporto molto particolare con il cugino Silvestro Neri, cugino, poeta, scrittore, paroliere, musicante. Frequenta assiduamente il ristretto circolo musicale di Salgareda, piccolo Comune nella pianura trevigiana, dove entra a contatto sin da bambino con professionisti ed amanti della musica. Dopo essersi avvicinato a strumenti come il pianoforte e le percussioni, decide all’età di 8 anni di affidare alla chitarra la sua vocazione musicale.
Nel 2009 comincia un’attenta ricerca di nuove conoscenze e nuovi stimoli che lo portano a fondare la band nella quale suonerà fino al suo scioglimento nel 2016, ovvero i MasterChild.
Nel 2015 esce l’ Ep autoprodotto dalla band intitolato “Immagini dal sogno”, contenente 5 brani inediti caratterizzati da sonorità rock, anche sperimentali. Le centinaia di copie stampate vengono vendute nei concerti organizzati in Veneto.
Da settembre 2015 Lorenzo parte per un’esperienza di alcuni mesi in Spagna, Portogallo e Francia dalla quale rientra in Italia decisamente rinnovato e con la voglia di intraprendere un percorso nuovo e incentrato sulla sua persona, le sue radici e le sue passioni.
Da luglio 2016 comincia il percorso da solista andando a scavare e ritornando alle sue origini folkloristiche e popolari. Nel frattempo continuano i numerosi incontri con Silvestro Neri con il quale organizza uno spettacolo di poesia e musica intitolato “Una serata diversa e un bicchiere di vino” (2016). Alle sue opere è dedicato il titolo dell’album in progetto di registrazione, che compare nei suoi scritti. Da Fabrizio De Andrè fino a Brunori Sas, da Vinicio Capossela a Silvestri passando per Bukowski, Maffei e Conrad, queste le colonne portanti sulle quali si basano i concetti contenuti nell’album.
Da gennaio 2017 comincia il percorso per la registrazione del nuovo album in sinergia con Simone Chivilò, musicista e produttore discografico; mesi di intenso lavoro finalizzati alla pubblicazione e presentazione ufficiale del disco “La rosa corsara” che esce il 22 aprile dello stesso anno con un concerto presso il Teatro dei Pazzi di San Donà di Piave (Ve). Dall’uscita del disco, Lorenzo comincia una serie di presentazioni che lo portano a viaggiare in Italia fino alla Spagna, in particolare Malaga e Siviglia.
Partecipa a numerosi premi e festival: Bertoli, Ciampi, Tenco, L’isola che non c’era, Lunezia, TMF Caneva, Nerano, Trapani Pop, BMA, Collisioni Festival, Festival Sottotoni, Premio Note d’Autore, Lago Film Fest e Area Sanremo. Il 16 luglio 2017 vince la targa e il riconoscimento arrivando terzo al Premio Nazionale “Valentina Giovagnini”
Concorre per la Semifinale Nazionali di Area Sanremo del 2017 presentando l’inedito intitolato “Impaziente”.

L’8 giugno 2018 pubblica il suo nuovo disco di inediti intitolato “22.12” accompagnato dalla pubblicazione del videoclip del primo singolo estratto “Molto di più”.
Accede alla fase finale del concorso “L’artista che non c’era” 2018.
E’ prevista per ottobre la pubblicazione di un suo libro, primo volume della collana intitolata “Quaderni Mediterranei”, concepita e scritta insieme al poeta Silvestro Neri in sinergia con gli atenei di Lingue e Letterature di Venezia e Malaga. Il primo volume verrà presentato ufficialmente a Siviglia il 24-25 e 26 ottobre 2018 in occasione del convegno internazionale

visualizza altro

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close