News Musica

Da lunedì in radio “Sole e uragano”, primo singolo del nuovo album di Franco Simone.

E’ da alcuni giorni in rete il videoclip – girato a Santiago del Chile dal regista Cristián Mansilla – del brano “Sole e uragano”, la canzone che Franco Simone interpreta insieme alla calda e solare voce di Alejandra Ramirez, e che rappresenta il primo singolo estratto da “PER FORTUNA”, il nuovo album del cantautore, un album che canta in tante lingue e con tante voci diverse…

La sorprendente interprete cilena è infatti una dei tanti artisti che Franco Simone ha scelto per questo ‘viaggio musicale’ fra il suo Salento e le Ande di quel Sud America che lo vede artista fra i più amati…

Proprio in salentino è il primo pezzo dell’album, Cittu, come in salentino sono Fiu, con Cinzia Marzo, regina della world music salentina, splendida voce degli Officina Zoè, e Te Cercu, con Eleonora Pascarelli, giovane talentuosissima promessa della musica  jazz e pop, che si è già fatta notare nei tour di artisti come Renzo Arbore e Al Bano.

C’è il salentino, quindi, ma c’è ovviamente l’italiano. Ci sono brani intensi, come Riflesso, il già citato Per Fortuna e Figli della notte, affidati alla sola voce di Franco Simone, ma anche tantissimi duetti come Vento d’Amore (con la cilena Astrid Veas, che, scoperta da Simone, ha vinto l’edizione 2018 del Festival di Viña del Mar), Origini (con la giovanissina Giada Indino, dotata di una voce che suggerisce purezza e innocenza), Meraviglia (con la jazz singer Carla Casarano), Navigando (con l’amica Irene Fornaciari, dalla straordinaria vocalità), Racconto (con Alex Zuccaro, produttore e arrangiatore di tutte le nuove produzioni di Franco Simone), Sole e uragano(con una sorprendente Alejandra Ramirez) e un feat davvero d’eccezione che celebra l’unione musicale delle anime latine, siano esse italiane o sudamericane: Pane, traccia numero due dell’album, vede infatti l’appassionata partecipazione degli Inti Illimani, la cui cinquantennale attività è talmente importante a livello mondiale da non necessitare ulteriori digressioni: dei veri capisaldi della cultura artistica contemporanea.

C’è infine, immancabile, lo spagnolo, ormai seconda lingua madre di Franco Simone, che ha trovato nel popolo latino una sintonia artistica ed emozionale perfetta.

Troviamo infatti Gracias a la vida di Violeta Parra, una delle canzoni latino-americane più conosciute ed amate, realizzata insieme ad una squadra di giovanissimi grandi talenti di The Voice of Chile (di cui Franco Simone è stato giudice), e quella Paisaje (versione in spagnolo della sua storica Paesaggio), che è un brano talmente radicato nella cultura musicale di tutto il Sud America da essere cantato abitualmente da interi stadi e da raggiungere i 100 milioni di visualizzazioni nelle versioni di Franco Simone stesso, Vicentico e Gilda, la leggendaria cantante argentina la cui vita viene raccontata in “Gilda, no me arrepiento de este amor, film biografico distribuito in tutto il mondo da Disney’s Buena Vista Intl, che dedica ben 7 minuti di girato a raccontare l’amore dell’interprete per la musica di Franco Simone.

Ed è proprio Gilda che qui il cantautore vuole omaggiare, reinterpretando il suo successo proprio in chiave cumbia, quel genere portato al successo dalla cantante argentina.

Insomma, davvero un album che dimostra la capacità fuori dal comune di Franco Simone di affondare le radici della sua ispirazione in mondi culturali diversi e lontani, ma vicini per qualità e profondità, come pure la sua capacità di scegliere le voci che affiancano la sua, giovani interpreti e veri colossi, accomunati dal talento e dalla profonda sensibilità artistica.

Capacità rarissime, proprie di un’anima artistica tanto grande quanto umile, che non potevano che dare vita a un album davvero raffinato e prezioso.

Il valore di quest’album è stato subito notato dal mercato discografico delle piattaforme digitali: a distanza di pochissime ore dalla pubblicazione, il disco si è piazzato nei primissimi posti delle classifiche di vendita, inserito tra le produzioni più interessanti tra tutte quelle venute fuori in questi stagione.

 

leggi di piu'

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *