Cronaca

SI TERRA’ A MATERA IL PREMIO “QUALITY AWARDS” 2018

Mercoledì 30 maggio 2018 presso la sede dell’Amministrazione Provinciale di Matera, l’associazione A.S.E.L. – in partnership con le associazioni Libermedia di Matera e con la collaborazione di MT Europe- premierà i vincitori del Premio “Quality Awards” (evoluzione del Premio “consumo di qualità “Antichi Sapori”), giunto ormai alla sua decima edizione.

Il premio viene conferito alle personalità che si sono distinte in tutti i campi professionali attraverso la loro opera a livello scientifico, culturale, divulgativo, istituzionale, dell’innovazione e imprenditoriale.

Il premio vuole anche realizzare una nuova sinergia tra consumatori e professionisti ed amministrazioni pubbliche e viene dedicato alle eccellenze, dopo una scrupolosa selezione dell’Osservatorio sul consumo di qualità.

Tutto inizierà alle 16 con il workshop “diritto alla qualità nel solco della green economy”con particolare attenzione alle tematiche: “La carta sul consumo di qualità”, “Alimentazione sana ed il consumo di qualità” e “I cittadini consumatori e le città degli antichi sapori, volano per il turismo”.

Alla discussione parteciperanno, fra gli altri, la dott.ssa Elena Montani, delegata della Commissione Europea, Direz.Gen. Ambiente.

Dalle 17 alle 20 verranno assegnati i premi per le varie categorie.

Molto numerose sono state le candidature in tutti gli ambiti individuati: dai rappresentanti delle istituzioni alle città degli Antichi Sapori, agli esponenti del mondo della cultura, ai giornalisti, ai professionisti, agli imprenditori;e, dunque, molto lavoro per i 5 componenti della giuria, che hanno dovuto vagliare e decidere: l’avv. Matteo Fumarola, l’avv. Vincenzo Di Riso, l’avv. Elisabetta Filippelli, il dott. Domenico Infante, lo stilista Angelo Inglese e la dott.ssa Doreen Hagemeister.

Fra i premiandi spiccano alcune figure importanti, fra cui l’ambasciatore d’Italia in Svezia, dott. Mario Cospito ed il Segretario Generale del Piemonte per il Ministero dei Beni Culturali, ing. Gennaro Miccio.

Per il premio città degli antichi sapori ci saranno il sindaco di Cisternino e di Ceglie Messapica e, per le istituzioni locali, il Presidente della Provincia di Matera, avv.Francesco De Giacomo. Altro ospite d’eccezione sarà la chef blogger Valentina Scarnecchia.

Gli altri premiandi, figure meritorie nelle rispettive categorie: dott. Giovanni Montesano categoria Miglior Professionista,Istituto Comprensivo G. Pascoli MATERA, categoria Scuole/Istruzione, Ing. Barbara Valenzano categoria personalità delle istituzioni, Enzo Fontanarosa categoria miglior giornalista, Avv.Claudio Falleti categoria miglior professionista,Peppe Zullo categoria Miglior chef Premio antichi sapori,Attilio Santobuono categoria chef giovani talenti, Domenico Di Gennaro categoria miglior chef ,premio antichi sapori,Valentina Scarnecchia categoria chef blogger Premio antichi sapori, Chef Salvatore Riontino categoria ambasciatore degli antichi sapori delle Puglie, Ferdinando Paolicelli categoria ambasciatore degli antichi sapori Lucani, Alessandro Zito categoria ambasciatore degli antichi sapori di Calabria, Michele Colella categoria Miglior Professionista premio consumo di qualità,Giovanni Pozzuoli, categoria Premio consumo di qualità.

Dopo la nona edizione tenutasi a Noicattaro -senza dimenticare l’evento di tre giorni presso Expo2015 padiglione della società civile- il premio, dopo l’edizione del 2016, ritorna a Matera, più importante e partecipato, in omaggio al suo titolo di Capitale europea della Cultura 2019. www.qualityawards.pw

visualizza altro

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close