Cultura ed Eventi

Presentazione Protocollo d’Intesa INGEST e Pro Loco UNPLI Basilicata per la sicurezza negli eventi con presenza di pubblico

MATERA – Lunedì 7 maggio 2018 alle ore 11,00 presso la sala conferenze della Ingest srl in Via Carlo Collodi, 9 a Matera, si terrà la Conferenza Stampa di presentazione del protocollo d’intesa tra Ingest srl, rappresentata dall’Amministratore Unico Ingegnere Rocco Luigi Sassone, e il Comitato Pro Loco Unpli Basilicata, nella persona del Presidente Regionale Rocco Franciosa.

Nel corso della conferenza stampa sarà presentato il protocollo che ha come scopo la gestione e la progettazione della sicurezza delle manifestazioni ed eventi con presenza di pubblico.

Le parti si impegnano ad offrire un percorso formativo con una serie d’incontri sul territorio regionale finalizzati a formare Dirigenti e Volontari Pro Loco per il rispetto di quanto previsto dalla Circolare del 07/06/2017, con cui il Ministero dell’Interno qualifica gli aspetti di safety (dispositivi e misure strutturali) e security (servizi di ordine e sicurezza pubblica).

Nella stessa giornata sarà illustrato nel dettaglio il programma del primo appuntamento formativo dal titolo “Come programmare e organizzare gli eventi con presenza di pubblico” che si svolgerà sabato 12 Maggio 2018 presso l’Auditorium Comunale della città di Bernalda, presieduto dal Presidente Pro Loco Unpli Basilicata Rocco Franciosa, dall’Ingegnere Rocco Luigi Sassone che terrà una relazione dal titolo “Come si progetta la sicurezza delle manifestazioni con presenza di pubblico: tipologie di eventi, normativa applicata e documentazione da predisporre” e dal Vice Questore Maria Rosaria Contuzzi che analizzerà le tematiche connesse alla gestione degli adempimenti di security durante gli eventi.

Al termine del seminario, ai partecipanti che avranno seguito assiduamente i lavori, sarà rilasciato un attestato sulle modalità di programmazione e organizzazione degli eventi con presenza di pubblico.

 

 

 

visualizza altro

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close