News Musica

NEW RELEASE “THE TURNING POINT” Alessandro Bottacchiari Quartet | Tosky Records

Il 23 Aprile 2018 la Tosky Records® rilascia il nuovo album d’esordio del giovane trombettista Alessandro Bottacchiari “THE TURNING POINT”. Formazione in quartetto con alcuni ospiti, di seguito la LINE UP:

Alessandro Bottacchiari (trumpet & flugelhorn), Antonio Vivenzio (Piano & Rhodes), Marco Vaggi (double bass), Tony Arco (drums), con alcuni ospiti: Gabriele Comeglio (sax), Andrea Andreoli (trombone), Sergio Orlandi (trumpet)

“The Turning Point” e’ il primo album da band leader del trombettista Alessandro Bottacchiari. Cinque le composizioni originali ispirate alle sonorità moderne della sce na jazzistica newyorkese e due standards riproposti in una veste originale, sono questi gli elementi utilizzati in questo debutto per descrivere un punto di svolta verso nuove esperienze artistiche e nuovi obiettivi. Una sintesi di esperienze musicali e di vita che si fondono in una serie di composizioni dalle sonorità equilibrate supportate arrangiamenti concepiti per esaltarne al meglio le linee melodiche e sottolinearne il carattere.

 

BIOGRAFIA

Nato a Bergamo nel 1984. All’età di sei anni comincia lo studio del pianoforte. A sedici anni si appassiona alla tromba e intraprende il percorso accademico che lo porta a diplomarsi presso l’istituto di Alta Formazione Musicale “G.Donizetti” di Bergamo e successivamente a conseguire la laurea di II livello in Tromba Jazz presso il Conservatorio “G.Verdi” di Milano sotto la guida del M. Giovanni Falzone. Nel corso degli anni ha avuto modo di frequentare delle masterclass con trombettisti di fama internazionale come Reinhold Friederich e Gabriele Cassone. In ambito classico si è perfezionato con Roberto Rivellini (II tromba presso l’ONS Rai), in ambito jazzistico ha studiato con Sergio Orlandi, Kyle Gregory, John Barclay (docente di tromba jazz presso il Royal College of Music di Londra). Dal 2005 comincia la sua collaborazione con la Jazz Company Big Band diretta dal M Gabriele Comeglio e con la JW Orchestra diretta dal M Marco Gotti. Nel corso degli anni ha avuto modo di collaborare con musicisti di fama internazionale come Bobby Watson, Lew Soloff, Bob Mintzer, Dave Weckl, Fabrizio Bosso, Gianluigi Trovesi, Pee Wee Ellis e molti altri. Nel 2005 ha partecipato al tour nazionale con la Montecarlo Nights Orchestra, a fianco di Emilio Soana. Successivamente ha collaborato con la “Jazz Company Big Band” allo spettacolo teatrale di Massimo Lopez, “Ciao Frankie”, esibendosi nei principali teatri italiani. Attualmente è membro stabile della “Montecarlo Nights Orchestra” che ha come leader “Nick The Nightfly”, esibendosi periodicamente al Blue Note di Milano. Nel corso degli anni si esibisce nei principali festival jazz tra cui “Bergamo Jazz Festival”, “Padova Jazz Festival”, “Iseo Jazz” e nel 2015 partecipa come tromba solista al “Malta Jazz Festival” con il progetto “The Fringe Youth Ensemble”. Attualmente svolge attività di insegnamento e di freelance come sideman e solista in diverse formazioni, dal piccolo combo alla big band.

 

visualizza altro

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

visualizza articoli simili

Close

Privacy Preference Center

Close