Politica

San Chirico Raparo: L’amministrazione comunale ritira la propria rappresentanza dall’Ente Parco Nazionale Appennino Lucano

Nella giornata di ieri, la Giunta Municipale di San Chirico Raparo,con una propria deliberazione,(n.48) che a breve  l’intero Consiglio Comunale ratificherà, ritira la rappresentanza del Comune di San Chirico Raparo dall’Ente Parco Nazionale dell’Appennino Lucano Val-d’Agri-Lagonegrese.

Questo è quanto ha dichiarato il sindaco Claudio Borneo.

Un atto che nasce dalla prese di coscienza di non voler invertire un modus agendi ed operandi da parte dell’attuale strutturazione dell’Ente.

Sicuramente alcuni tireranno un sospiro di sollievo da questa mia scelta, che ribadisco non riveste carattere personale, ma i cittadini ( a cui noi amministratori dobbiamo rispondere) devono  capire i motivi di un gesto cosi’ forte.

“Sarà mia premura andare-continua Borneo- per i Comuni della Valle chiedendo ospitalità ai miei colleghi o condividendo assieme uno spazio pubblico.

Il Bene comune mi spinge a conoscere lo stato di attuazione del Piano dell’Ente Parco Nazionale dell’Appennino Lucano Val d’Agri-Lagonegrese,considerati i tempi previsti ed i costi preventivatilo stesso bene comune ricerca la conoscenza dei risultati rispetto al monitoraggio ambientale (bacini, matrici,camminamenti e quindi Simba,Progetto Security e tele monitoraggio ambientale).

Se non dovesse bastare chiedo se è blasfemo informare i cittadini sulla gestione del personale, dalle sue declaratorie ai provvedimenti di comando e/o mobilità o anche avere piena cognizione degli attori del Parco (non essendo pubblicato il testo delle determinazioni nel relativo sito internet. “Sarà mia premura inviare la deliberazione di Giunta,con le motivazioni in uno, a tutte le Istituzioni interessate (Ministero,Regione,i colleghi Sindaci,Magistratura amministrativa,contabile ed ordinaria) nonchè a tutti gli organi di informazione”.

“Mi piace utilizzare questa frase- conclude il SIndaco- per dire ai giovani della nostra Lucania che : “Cè una primavera che si prepara in questo inverno apparente”.

visualizza altro

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close