News Musica

Sotto Casa Tua, l’album d’esordio della band cantautorale Zerella

Zerella non è solo il cognome eufonico di Ciro, cantautore classe ’93 cresciuto tra i dischi e le cassette della sua vecchia casa, ma anche una vera e propria band cantautorale. Dalla penna e dalla chitarra di Ciro vengono fuori delle canzoni nude ed intime che vengono poi vestite insieme alla band in sala prove. La band si completa conAlessio Vito (chitarre e cori), Gianluigi Pilunni (basso). L’attenzione sul progetto cresce con il passare del tempo grazie all’apertura dei concerti di artisti come Gazebo Penguins, Giorgio Ciccarelli, Giorgio Canali e Marlene Kuntz.

Sotto Casa Tua il disco d’esordio, in uscita il prossimo Aprile per Seahorse  Recordings affonda le radici nella canzone d’autore italiana, nel rock d’ oltremanica anni 90 e nelle influenze pop del nuovo millennio.

Il disco è stato anticipato dal singolo, Nicogirato a Conza della Campania da Ciro Rusciano.

Sotto casa tua è un disco diretto, intimo e che racconta pregi, difetti ed avventure del quotidiano ma anche storie che vengono da lontano; potrete ascoltarlo qui, dal vivo:

7 Aprile – Presentazione disco Teatro d’Europa – Cesinali
14 Aprile – selezioni Arezzo Wave Campania – Black House
29 Aprile – Spaghetti Unplugged – Roma
04 Maggio – TBA
05 Maggio – Ottobit – Montelupo Fiorentino con EX
06 Maggio – Le Mura – Roma con EX
11 Maggio – Hope – Palinuro
12 Maggio – BaM! – Sapri
19 Maggio – Tilt! – Avellino

in aggiornamento

ZERELLA SU FACEBOOK –  ZERELLA SU INSTAGRAM – ZERELLA SU YOUTUBE

Ciro Zerella – voce, chitarra acustica, tastiera
Alessio Vito – chitarra elettrica, tastiera
Gianluigi Pilunni – basso

La batteria nel disco è stata registrata da Remo Radica e Giovanni Nardiello.
Il disco è stato registrato tra il Play Music Studio di Cava de Tirreni e lo studio di Emilio Capuano, fonico della band, a Serino (AV).
Masterizzato da Paolo Messere.

Qui il link del video:
https://www.youtube.com/watch?v=RsVh-F-Qu8M

visualizza altro

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

visualizza articoli simili

Close

Close