Cronaca

A MATERA IERI IL CONVEGNO “VERSO UNA NUOVA PROSPETTIVA AMBIENTALE”

Si è tenuto nella serata di ieri a Matera il convegno dibattito dal titolo “Verso una nuova prospettiva ambientale e forestale: deontologia e ruolo dei Dottori Agronomi e Forestali”.

Il convegno, organizzato dall’Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali presso la sede della Camera di Commercio, ha permesso – riferisce in una nota il presidente dell’Ordine Carmine Cocca – di affrontare la difficile tematica della gestione boschiva nella provincia di Matera evidenziando le criticità che spesso limitano il settore e dettagliando le prospettive del prossimo quinquennio.

Cocca ha esordito distinguendo la figura del cultore della materia ambientale rispetto al ruolo dei professionisti che operano sul territorio, sono seguiti gli interventi tecnici dei dottori Forestali De Capua e Capobianco che hanno illustrato il quadro tecnico normativo che interessa il settore facendo riferimenti alle procedure e al lavoro effettuato sul territorio negli ultimi dieci anni.

Sono poi intervenuti il presidente dell’Ordine di Bari Giacomo Carreras e il colonnello Francesco Alberti, comandante del Gruppo Carabinieri Forestali di Matera, il quale ha evidenziato l’importanza del controllo del territorio che quotidianamente viene svolto in favore della tutela della comunità.

La conclusione dei lavori – conclude Cocca – è stata effettuata dall’assessore regionale alle Politiche Agricole e Forestali Luca Braia a margine della consegna di quattro onorificenze per i 50 anni di iscrizione all’Ordine per i dottori Elio Poli, Guglielmo Strada, Giulio Cocca ed Egidio Lunati e per i 25 anni di iscrizione ai Dottori Enzo Evangelista e Nicola Bronzino.

visualizza altro

articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close